Un viaggio alla scoperta del Vietnam, un Paese straordinario, che ancora conserva antichissime tradizioni. Nel circuito, oltre ai sisti più importanti e interessanti del Paese, è compreso il nuovissimo Golden Bridge, il ponte sorretto da due grandi mani, nuovissima attrazione del luogo. Estensione a Siem Reap, in Cambogia, per ammirare la bellezza superlativa di Angkor Vat e dei suo meravigliosi capolavori d’arte. Hotel 4 stelle. Guide in italiano.

1° Giorno: ARRIVO ad HANOI
Arrivo all’aeroporto di Hanoi alle ore 09.35 locali, disbrigo formalità d’ ingresso, incontro con la vs guida locale e trasferimento in hotel. Tempo per il riposo o per una prima scoperta individuale della città. Pranzo libero. Nel pomeriggio passeggiata in risciò per il centro storico della capitale vietnamita. Cena di benvenuto in un ristorante tradizionale dove si assaggerà il piatto tradizionale di Honoi, il “ Pho bo”, una zuppa di manzo e noodles, tipica di quest’area del Paese.
Pernottamento in hotel.
n.b le camere sono disponibili dalle ore 14:00. Per arrivi in mattinata bisognerà prevedere early check in a pagamento

2° Giorno: HANOI –BAIA DI HALONG – notte in giunca
Prima colazione e trasferimento privato alla Baia di Halong, patrimonio dell’UNESCO dal 1994. All’arrivo sistemazione in giunca. Pranzo a bordo con specialità di mare. Soste lungo la navigazione. Soste durante la navigazione. Una delle escursioni sarà quella alle “grotte misteriose”, così chiamata per via delle tante leggende locali che la riguardano. Pranzo a bordo a base di pesce e frutti di mare. Cena e pernottamento a bordo.

Il programma giornaliero delle escursioni sarà redatto dal capitano in loco e comunicato agli ospiti alla partenza

3° Giorno: HALONG – HANOI
Prima colazione e proseguimento delle escursioni nella Baia di Ha Long. Brunch a bordo. Sbarco a fine mattinata. Proseguimento per Hanoi. Sistemzione in hotel. Cena libera in una dei tanti localini delle città vacchia.

4° Giorno HANOI CITY TOUR – HUE ( in volo )
Prima colazione e visita guidata della città. Visiterete il Tempio della Letteratura, dedicato a Confucio, che in realtà fu la prima università del Paese. In seguito visita del Mausoleo di Ho Chi Minh (chiuso  lunedi e il venerdi), la casa dove trascorse gli ultimi anni della sua vita e la Pagoda dell’unico pilastro. Pranzo in ristorante locale. In seguito trasferimento in aeroporto e volo per Hue. All’arrivo trasferimento in hotel. Cena in ristrorante locale. Pernottamento

5° Giorno: HUE
Prima colazione e partenza per le visite. Escursione in barca lungo il fiume dei profumi fino alla pagoda Thien Mu, una dele più famose del Paese, oggi un monastero dove studiano diversi novizi. Visita alle tombe dei sette imperatori della dinastia Nguyen. Visita della tomba di Khai Dinh dove, con l’aiuto della vs guida, potrete comprendere meglio il passato antico del Vietnam. Pranzo con piatti tipici della tradizione di Hue in ristorante locale. In seguito visita del mercato Dong Ba, del ponte Trang Tien e passeggiata lungo il fiume dei profumi. In serata visita in notturna della Cittadella Imperiale di Hue ( aperta dalle 19 alle 22 ). La visita notturna, con luci sapientemente ed artisticamente collocate, vi consentirà di entrare davvero nell’atmosfera del tempo. Cena in ristorante. Pernottamento in hotel.

6° Giorno: HUE – NA BA HILL ( Golden Bridge ) – HOI AN
Prima colazione e partenza per le colline di Ba Na nei pressi di Da Nang.  Prederete al funivia fino alla stazione di Ba Na. Viista alle colline di Vong Nyuyet, alla pagoda di Linh Ung e all’antica villa francese. Proseguimento in funivia fin alla montagna di Nui Chua e visita dell’antica vineria francese e del giardino chiamanto  Le Jardin D’amour flower garden. In seguito passeggiata sul nuovissimo ponte detto Golden Bridge dalla forma di grande mano. Il ponte, che sorge sulle colline Ba Na è lungo 150 metri e ha 8 campate. Le mani di pietra sono di nuova costruzione, ma create ad arte come se fossero antiche. Il Cau Vang è conosciuto anche come Golden Bridge ed è immerso in una fitta vegetazione. Pranzo in ristorante locale.
Dopo la visita trasferimento a Hoi An e visita della città vecchia ( gran parte della cittadina è chiusa al traffic). La graziosa Hoi An è la città più ricca di atmosfera del Vietnam a 30 km a sud di Da Nang, vanta un’ architettura incantevole, e un invidiabile posizione sul fiume. La città vecchia è tranquilla e chiusa al traffico. Nel 1999 la città vecchia venne dichiarata patrimonio dell’umanità dall’UNESCO, come esemplare ben conservato di porto commerciale sud-orientale tra il XV ed il XIX secolo, ed i cui edifici mostrano una fusione unica di tradizione locale ed influenza straniera.

Hội An è tuttora una città piccola, ma attrae numerosi turisti che possono trovare prodotti dell’artigianato locale e farsi fare vestiti su misura, venduti a prezzo ridotto rispetto agli standard occidentali. Molti  bar e ristorantini di atmosfera sono stati aperti nelle stradine della cittadina e lungo il fiume. La città fu il più grande porto del sud-est asiatico durante il I secolo, e fu nota con il nome di Lâm Ấp Phố (Città dei Champa). La precedente città portuale dei Champa, situata presso l’estuario del Thu Bon, fu un importante centro di commercio vietnamita durante il XVI ed il XVII secolo, quando giapponesi e cinesi provenienti da varie provincie, olandesi ed Indiani vi si insediarono. In questo periodo di commercio con la Cina la città venne chiamata Hai Pho (Città sul mare) in vietnamita. In origine Hai Pho era una città separata dall’insedimaneto giapponese, collegato attraverso il “ponte giapponese” (XVI e XVII secolo). Il ponte (Chùa cầu) è un’unica struttura coperta costruita dai giapponesi, l’unico ponte coperto al mondo contenente un tempio buddhista. Visita  della città vecchia, con in ponte coperto giapponese, il Museo della ceramica, l’antica casa della famiglia Tan Ky, la pagoda Chua Ong e le stradine coloniali di grande suggestione. Pranzo in ristorante. Pomeriggio a disposizione per passeggiare nelle caratteristche vie della città. Cena libera in uno dei tantissimi ristorantini della città vecchia a vs scelta. Pernottamento in hotel
7° Giorno: HOI AN –DA NANG- volo per HO CHI MINH
Prima colazione, trasferimento in aeroporto a Da Nang e volo per Ho Chi Minh City, la vecchia Saigon. Arrivo e trasferimento in centro per il pranzo in ristorante. In seguito visita del Palazzo Presidenziale, dell’Ufficio Postale ideato dall’archietetti francese Eifelle e della Cattedrale di Notre Dame. Visita dell’impressionane Museo della Guerra. All’interno di un  edificio amministrativo, il Museo della guerra presenta toccanti esposizioni dedicate ai terribili effetti del conflitto sulla popolazione vietnamita. Il complesso è stato inaugurato a pochi mesi dalla fine della Guerra del Vietnam ed è divenuto famoso come il Museo dei crimini di guerra americani e cinesi. Nonostante molte esposizioni abbiano un’inclinazione anti americana, l’obiettivo principale del museo è mostrare gli orrori della Guerra del Vietnam.
Il museo, infatti, ripercorre la storia del conflitto dalla colonizzazione francese fino al dopoguerra. Al piano terra potrete ammirare la mostra dedicata al sostegno internazionale alla resistenza vietnamita. L’esposizione rispecchia la prospettiva dell’intero museo dal punto di vista vietnamita sul conflitto.
All’ultimo piano, invece, vi aspettano gli scatti del fotografo di guerra giapponese Ishikawa Bunyo. La mostra fotografica include oltre 250 immagini di soldati e civili ed è considerata uno dei fiori all’occhiello del museo. Da non perdere anche le esposizioni dedicate ai tragici effetti dell’Agente Arancio sulla popolazione vietnamita. Tali esposizioni includono innumerevoli immagini, a testimonianza delle terribili conseguenze della guerra sugli abitanti del posto. Sistemazione in hotel. Cena  in ristorante local. Pernottamento.

8° Giorno: HO CHI MINH – DELTA del MEKONG – HO CHI MINH
Prima colazione. In seguito partenza verso il Delta del Mekong, la fonte d’acqua più preziosa dell’intera Indocina. Qui giungerete alla città di My Tho. A bordo di un battello motorizzato raggiungerete l’isola dell’Unicorno, nella Provincia di Ben Tre.

Questo è l’habitat naturale della palma da cocco, qui gli artigiani locali produco artigianato ricavato dal guscio della noce di cocco e dal legno della palma. Pranzo in ristorante locale. In seguito  minicrociera lungo i canali di Ben Tre Visita del villaggio con degustazione di thé al miele di produzione locale e frutta tropicale. In seguito tragitto in sampan (tipica imbarcazione a remi vietnamita) fra i canali fitti di palme da cocco e mangrovie.Potrete anche assistere alla produzione di caramelle naturali al cocco

Rientro a Ho Chi Minh City. Pranzo libero in corso di escursione.Cena in ristorante locale. Pernottamento.

9° Giorno: HO CHI MINH – TUNNEL di CU CHI- HO CHI MINH- volo per SIEM REAP
Prima colazione. In seguito proseguimento per Cu Chi  per la visita dei famosi tunnel. I tunnel vennero usati negli anni quaranta, dai guerriglieri Viet Minh, durante la lotta contro le forze francesi e durante gli anni sessanta e settanta dai Viet Cong, che combattevano contro le forze del Vietnam del Sud e degli Stati Uniti, durante la Guerra del Vietnam.

Questi tunnel hanno avuto un ruolo strategico fondamentale nel mantenere la guerra di sfinimento contro gli Stati Uniti, che proprio a Cu Chi avevano una delle basi più grandi, ed hanno svolto un ruolo fondamentale nella preparazione all’offensiva del Tet che sancì l’inizio del disimpegno americano in Vietnam.

Sebbene Cu Chi ospitasse la più importante delle tre basi logistiche della 25th Infantry Division(US Army) di stanza nel III Corpo vicino a Saigon assieme alla 1st Infantry Division, la zona non fu mai completamente bonificata per tutto il corso della guerra e per diverso tempo anche i tunnel proprio al di sotto della base sono stati utilizzati per operazioni di sabotaggio. Ciò che ha definitivamente sancito la fine di parte dei tunnel è stato il bombardamento tramite bombe a penetrazione da parte dei B-52, cominciato però solo dopo il 1968, quando l’esercito americano interruppe i bombardamenti nel Nord del Vietnam e i velivoli furono disponibili per operazioni nel Sud

In compenso, data l’estensione di questa rete che raggiungeva il confine con la Cambogia e continuava anche oltre, molti tunnel non bonificati e ragionevolmente lontani da Cu Chi, continuarono ad essere usati per l’infiltrazione nell’area del III Corpo, sia di materiale che di personale proveniente dalla Cambogia orientale, dove erano presenti ingenti depositi nordvietnamiti alimentati tramite il sentiero di Ho Chi Minh. Dopo la visita  proseguimento per l’aeroporto di Ho Chi Minh e volo per Siem Reap ( Cambogia ). ArrivO incontro con la Vs guida in italianono e trasferimento in hotel Cena in ristorante tipico con spettacolo culturalem di danza Apsara. Pernottamento in hotel.

10° Giorno: SIEM REAP –ANGKOR VAT-SIEM REAP
Prima colazione ed intera giornata di visite che comprendono il sito di Angkor Thom , il famoso Bayon, la Terrzza degli elefanti e del re lebbroso, l’area del palazzo reale e la piramide di ed tempio di Ta Prohm. Pranzo in ristorante locale. Ne pomeriggio visita all’imponente tempio di Angkor Vat, una vera e propria città, famosa in tutto il mondo e patrimonio UNESCO. Cena in ristorante locale. Pernottamento.

11° Giorno: SIEM REAP
Prima colazione. In seguito partenza per la visita al villaggio galleggiante a 10 km da Siem Reap , sul lago Tonle Sap, la più grande riserva d’acqua dell’Indocina. In seguito visita della pagoda di Wat Bo e del mercato di Psar Chars, chiamato anche Old Market dove si puà trovare di tutto. Pranzo libero in corso di escursione. In seguito visita dei cosiddetti Killing Fields ( Wat Thmei ) un luogo sacro che ricorda il luogo dove vennero uccisi gli oppositori al regime degli Khmer rossi. Rientro a Siem Reap e visita alla scuola di arteiginato “Les Artisans d’Angkor – Chantiers Ecole”  per vedere il miglior artiginato locale. L’istituzione impiega molti lavoratori che hanno subito le conseguenze del regime e che sono stati in qualche modo menomati. Cena in ristorante locale.Pernottamento

12° Giorno: SIEM REAP – volo di rientro in Italia
Prima colazione in hotel. Check out entro le lore 12:00. In tempo utile trasferimento in aeroporto e volo di rientro.

 

I VOSTI HOTEL o similari

località 

4 stelle

HanoiMay De Ville Old Quarter hotel (Deluxe City View room)

http://www.maydeville.com/oldquarter/home.htm

Halong bayLuxury Flamingo cruise (Deluxe cabin)

http://luxuryflamingocruises.vn/

HueCentury Riverside Hotel (Deluxe river view room)

http://www.centuryriversidehue.com/

Hoi AnPhu Thinh Boutique resort & spa (Deluxe pool view  room)

http://phuthinhhotels.com/

Ho Chi Minh cityThe Bay hotel (Deluxe room)

http://www.bayhotelhcm.com/

Siem ReapSomadevi Angkor Resort & Spa (Deluxe room)

http://www.somadeviangkor.com/

 

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE

In camera doppia

BASE 2 PERSONE: 2220 EURO
BASE 4 PERSONE: 1755 EURO
BASE 6 PERSONE: 1535 EURO

suppl singola:  440 EURO

 

LA QUOTA COMPRENDE:

–   sistemazione negli hotel indicate o similari

  • I pasti indicati nel programma
  • autovettura privata con aria condizionata per la durata del tour
  • guide in italiano in Vietnam e a Siem Reap
  • tutti i trasferimenti da e per aeroporti hotel e viceversa
  • Tutti  voli interni con relative tasse aeroportuali
  • tutti gli ingressi ai monumenti  e siti menzionati e musei indicati nel programma
  • Battelli come descritti nel programma

LA QUOTA NON COMPREDE:

  • VOLI DALL’ITALIA tasse aeroportuali soggette a riconferma sino emissione biglietti
  • i pasti non menzionati e le bevande ai pasti
  • mance a guide as autisti
  • extra personali in genere
  • visti d’ingresso effettuabili in loco:   visto Cambogia 30 dollari

 

Per richiedermi informazioni, preventivi, dettagli su questo o su altri viaggi potete scrivermi utilizzando la form sottostante o contattarmi via mail, telefono o skype.

Posta elettronica: giancarlo.pagliero@libero.it
Telefono: 345 6705489 (da lunedì a venerdì dalle 09:00 alle 20:00 – Sabato su appuntamento telefonico)
Skype: giancarlop