Viaggio nelle montagne del Ladakh, il piccolo Tibet, nello Stato del Kashmir, la più grande vallata dell’Himalaya. Verdi prati e laghi tranquilli sono sovrastati dagli alti picchi del Ladakh, e trasmettono una sensazione di pace per l’anima. Un viaggio straordinario alla scoperta del buddismo autentico. Guida locale in lingua inglese ( in italiano a Delhi ) ed accompagnatore esperto di cultura buddista con funzione di vera e propria guida storica parlante italiano.

 

1°Giorno: ITALIA – DELHI 
Partenza individuale per Delhi Arrivo a Dellhi in tarda serata ( per volo Lufthansa )disbrigo delle formalità doganali ed incontro con un rappresentante  che provvederà al trasferimento in hotel. Sistemazione e pernottamento.

2° Giorno : DELHI
Arrivo del volo Air India, incontro con ns agente e trasferimento in hotel. Prima colazione. Verso le ore 13:00 appuntamento nella hall dell’hotel con il vostro accompagnatore e la vs guida in italiano e inizio della visita dei luoghi più significativi della parte “vecchia” di Delhi quali, la Grande Moschea.

 

Panoramica della zona costruita dagli inglesi, con il Raj Path, la porta dell’India ed il Parlamento. Visita del Tempio Sikh, il più grande di tutta Delhi. Il tempio è un luogo di spiritualità  di misticismo. Gestito da volontari, offre ogni giorno pasti gratuiti a tutti coloro che ne fanno richiesta, indipendentemente dal credo religioso a cui appartengono.

 

Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

3° Giorno : DELHI – LEH

In prima mattinata trasferimento in aeroporto e volo per Leh ( colazione box fornita dall’hotel ). Arrivo a Leh, incontro con nostro agente e trasferimento in hotel. Leh è la più grande città del Ladakh, situata a circa 3.500 metri di altitudine. Tempo per acclimatarsi e nel pomeriggio passeggiata e visita del caratteristico mercato di Leh dove si svolge la vera vita degli abitanti della città

 

 

Pranzo incluso.Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

4° Giorno : LEH 
Prima colazione e partenza per le visite guidate. Al mattino visiteremo lo Stok Palace ed il suo museo. Il palazzo è stato la residenza della famiglia reale del Ladakh ed il museo conserva preziosi gioielli e costumi tradizionali appartenuti alle varie dinastie oltre che una collezione di magnifici Thangkas.

Il Tangka è uno stendardo buddista dipinto o ricamato, appeso in un monastero o su un altare di famiglia e portato in processione da lama o da fedeli. In lingua tibetana la parola “than” significa “piano” e il suffisso “ka” sta per dipinto. Quindi il Thangka è un tipo di dipinto realizzato su una superficie piana ma che può essere arrotolato quando non ne è richiesta l’esposizione; a volte è detto “dipinto su rotolo”. Il formato più comune del Thangka è il rettangolo verticale mentre alcuni li considerano semplicemente oggetti a vivaci colori da appendere al muro, per i buddisti questi dipinti religiosi tibetani presentano una bellezza ritenuta una manifestazione del divino, e sono di conseguenza visivamente stimolanti. In seguito visita del Leh Palace, una versione più piccola del famoso Potala di Lhasa.

Pranzo incluso. Nel pomeriggio visita del grande mercato di Leh e dello Shanti Stupa.

Lo Stupa è stato inaugurato dallo stesso Dalai Lama nel 1985. Da qui potremo ammirare il superbo tramonto sulla città. Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento


5° Giorno : LEH ( Shey, Thiksey e Hemis ) 

Prima colazione in hotel quindi partenza per la visita dei monasteri della Valle del fiume Indo. La prima tappa sarà il monastero di Shey, poi quelli di Thiksey e di Hemis. Shey, l’antica capitale del Ladahk fin dalla sua fondazione sua fondazione nel 1655 è oggi in gran parte in rovina, ma non priva di fascino

Si dice che la statua del Shakyamuni Buddha conservata al suo interno sia la seconda più grande del Ladakh (12 metri). Da Shey ci sposteremo a Thikshey per visitare il complesso del Thikshey Gompa che si erge maestoso sul villaggio sottostante. Il Monastero custodisce una magnifica statua placcata in oro del Buddha Maiterya chiamato anche Buddha del futuro.

 

Pranzo pic-nic incluso. Quello di Hemis è il Gompa più grande e ricco del Ladakh. Gompa è il nome che assume il tempio buddhista in Tibet, Bhutan e nelle zone himalayane dell’India e del Nepal. Verso la fine dell’ VIII il buddhismo divenne in Tibet religione di stato e, grazie soprattutto al monaco Guru Rimpoche, prese una connotazione diversa da quelle che si erano formate in India e in Cina, tanto che assunse il nome di buddhismo tibetano.Fondato nel 1630, il Gompa di Hemis è dedicato a Padmasambhava, o Guru Rimpoche ( il Maestro Prezioso ), l’iniziatore del buddhismo in Tibet. Qui non è raro assistere alle danze dei monaci, accompagnate dal suono di corni, tamburi e piatti. Il monastero conserva preziosi stupa riccamente decorati con pietre preziosi e tanghakas d’inestimabile valore. Rientro a Leh. Cena e pernottamento in hotel.

 

 

6° Giorno :  LEH – LIKIR – LAMAYURU
Prima colazione e partenza per Lamayuru. Lungo il percorso visita del monastero di Likir Il monastero fu fondato nell’11° secolo e purtroppo la parte più antica venne distrutta da un incendio; tuttavia i maestri artigiani locali si sono prodigati per riprodurre fedelmente gli antichi tanghka e le magnifiche sculture andate distrutte. Dal monastero è possibile ammirare la vallata in tutto il suo splendore. Proseguimento per Lamayury. Arrivo e sistemazione in hotel. Pranzo incluso. Cena e pernottamento.

7° Giorno : LAMAYURU 

Prima colazione. Giornata dedicate alla visita del Rizong, del monastero di Lamayuru e dei dipinti sulla roccia.

Il Rizong è uno dei monasteri più isolati del Ladahk ed è un luogo che induce alla meditazione; qui infatti hanno meditato per anni il venerato Guru Padma Sambhava. In questo luogo si possono ancora trovare le grotte dove i Lama hanno mediato per lungo tempo, tagliandosi volontariamente fuori dal mondo, ricevendo i pasti offerti dai fedeli da una piccola finestra. Il monastero di Lamayuru è il più antico del Ladahk, domina l’intera vallata e lo spettacolo che si ammira una volta raggiunto è incomparabile. Visita alle “Rock Paintings” i dipinti sulla roccia, risalenti a 3000 anni prima di Cristo. Negli anni passati spesso il patrimonio artistico del Ladahk è stato trascurato, pertanto molti di questi dipinti appaiono rovinati ed erosi dal tempo. Pranzo incluso. Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

 

8° Giorno : LAMAYURU – ALCHI – LEH 
Prima colazione e partenza per il viaggio di rientro verso Leh. Lungo il percorso visita del bellissimi monastero di Alchi riccamente affrescato con splendide “Jataka”, storie della reincarnazione del Buddha. Il monastero di Alchi fu costruito nel X sec. ed è considerato uno dei monasteri più antichi del paese. Pranzo incluso. Proseguimento del viaggio verso Leh. Arrivo e sistemazione in hotel. Tempo libero. Cena e pernottamento.

9° Giorno :  LEH – KHARDUNG LA – NUBRA

Prima colazione e partenza per la Valle di Nubra, valicando il passo Khardung La. Superati i villaggi di Horzei e Gangles raggiungeremo Khardungla (5602 metri) lungo la strada carrozzabile più alta del mondo, da dove godremo una stupenda vista di Leh con una sosta

 

. Pranzo al sacco. Scenderemo poi di quota per arrivare a Nubra; sistemazione presso il Resort per la cena ed il pernottamento

 

10° Giorno : NUBRA
Prima colazione. L’intera giornata sarà dedicate alla scoperta della Valle. Dapprima visiteremo Diskit e Hunder. Diskit è il centro amministrativo della Valle e si è sviluppata alle porte del deserto; il suo Gompa, situato nella zona più elevate, è stato costruito nel 15° secolo. Secondo la leggenda un demone venne ucciso nei pressi del gompa e si dice che anche dopo la sua morte, il demone tornasse nei pressi del luogo dov’era stato assassinato. Oggi nel gompa si trovano i resti del corpo senza pace del demone. Ad Hunder visiteremo Chamba gompha. Hunder è uno dei pochi luoghi al mondo dove è possibile ammirare il deserto circondato dalle vette innevate.

Per chi lo desidera possibilità di effettuare una passeggiata a dorso di docili cammelli. Tempo a disposizione per godere appieno della bellezza incomparabile della Valle di Hunder. Pranzo incluso. Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento

11° Giorno: NUBRA – LEH 
Prima colazione e viaggio di ritorno verso Leh. Arrivo e sistemazione in hotel. Resto della giornata a disposizione per relax o per scoprire ancora gli angoli caratteristici della città . Pranzo incluso. Cena e pernottamento.

12° Giorno: LEH – DELHI
Prima colazione, trasferimento in aeroporto e volo per Delhi. Arrivo , incontro con la guida parlante italiano e proseguimento della visita della città con il bellissimo tempio Akshardham,. Sistemazione in hotel per la cena. Trasferimento in aeroporto in tempo utile

13° Giorno : DELHI – ITALIA

Cambio vettore e arrivo negli aeroporti di origine in mattinata.

 

 

I VOSTRI HOTEL o similari

CittàHotel
DelhiThe Suryaa  New Delhi -Hotel 5 stelle
 Lamayuru / NurlaApricot TreeStendel Luxury Hotel

 

Leh Spic and Span Hotel
Nubra ValleyStendel Luxury Hotel

 

   Delhi The Suryaa  New Delhi -Hotel 5 stelle

 

 

CHECK-IN a partire dalle ore 12.00 | CHECK-OUT entro le ore 10.00

QUOTA INDIVIDUALE di PARTECIPAZIONE  base camera DOPPIA

  • Euro 1980,00 – minimo 06 PARTECIPANTI

Early check in a Delhi la notte dell’arrivo: 60 euro

SUPPLEMENTI FACOLTATIVI Euro 390,00 – Sistemazione in camera SINGOLA per l’intera durata del viaggio

 

QUOTA INDIVIDUALE di PARTECIPAZIONE COMPRENDE :

– Sistemazione in CAMERA DOPPIA per 11 NOTTI negli hotel indicati o similari
-Voli Delhi /  Leh / Delhi
– Trattamento di MEZZA PENSIONE , bevande escluse, a Delhi
– Trattamento di PENSIONE COMPLETA , bevande escluse in Ladakh
– TRASFERIMENTI collettivi con minivan con aria condizionata e jeep in Ladakh
– INGRESSI ai MONUMENTI durante le visite guidate
-GUIDE LOCALI parlanti italiano a Delhi e parlanti inglese per il resto dell’itinerario
– GUIDA ACCOMPAGNATORE  in  italiano esperto di cultura buddista per l’intera durata del viaggio in loco
– Tasse Governative, Tassa Ambientale,
– Tasse governative in Ladakh

LA QUOTA INDIVIDUALE di PARTCIPAZIONE NON COMPRENDE 
– VOLO INTERNAZIONALE DALL’ITALIA
-VISTO D’INGRESSO INDIA
– Costi aggiuntivi per poter fotografare o filmare i monumenti (ove richiesto)
– MANCE pari ad Euro 60,00 a PERSONA da regolare in loco
– PASTI oltre quelli indicati e bevande ai pasti
– Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la QUOTA INDIVIDUALE di PARTECIPAZIONE COMPRENDE”

Photo by Suket Dedhia from Pexels

Per richiedermi informazioni, preventivi, dettagli su questo o su altri viaggi potete scrivermi utilizzando la form sottostante o contattarmi via mail, telefono o skype.

Posta elettronica: giancarlo.pagliero@libero.it
Telefono: 345 6705489 (da lunedì a venerdì dalle 09:00 alle 20:00 – Sabato su appuntamento telefonico)
Skype: giancarlop