Un viaggio completo che tocca le mete più care al viaggiatore amante della cultura e dei grandi spazi. Da Buenos Aires alla Patagonia, passando per Salta e Iguazu’. Dedicato a chi si reca in Argentina per la prima volta ed desidera un viaggio esaustivo ed entusiasmante.

Giorno 1:        ITALIA BUENOS AIRES                     

Partenza con volo di linea dall’Italia. Pasti liberi e pernottamento a bordo.

 

Giorno 2:        BUENOS AIRES                      

All’arrivo all’aeroporto di Buenos Aires disbrigo delle formalità doganali e all’uscita incontro l’autista locale e trasferimento su base all’NH Hotel o similare – Early check in non incluso, su richiesta.  Nel pomeriggio partenza per la visita della città di Buenos Aires. Città vivacissima e molto interessante con una architettura molto europea dai larghi viali alberati e grandi edifici monumentali che la fanno somigliare ad alcune zone storiche di Parigi. Il tour della città comprende alcuni dei più begli scorci della capitale:  il sontuoso quartiere “Barrio Norte” ed il parco di Palermo,  la Costanera ed il Rio de la Plata, il maestoso Teatro Colòn (il più importante per la lirica di tutta l’America Latina), il Congresso, il Cabildo (antica sede del vicerè spagnolo), la Casa Rosada, attuale sede del Presidente della Repubblica;  infine il vecchio quartiere di San Telmo (dove la domenica si svolge un interessante mercato dell’antiquariato) e la coloratissima Boca, zona portuale degli immigrati italiani.

Giorno 3:        BUENOS AIRES  PUNTA TOMBO – PUERTO MADRYN

Nella primissima mattinata trasferimento in aeroporto e volo per Trelew. All’arrivo incontro con la guida locale e partenza per l’escursione alla celebre “pinguinera” di Punta Tombo: ospita la più importante e numerosa colonia di Pinguini Magellano dell’intera Patagonia.

 

Dopo la visita trasferimento di rientro a Puerto Madryn, sistemazione in Hotel Dazzler o similare, pasti liberi e pernottamento.

 

Giorno 4:        PENINSULA VALDES

Prima colazione. Partenza per la visita della Peninsula Valdes: intera giornata dedicata alla visita della Penisola di Valdes, una riserva naturalistica popolata da diverse specie di uccelli, leoni ed elefanti marini, dichiarata dall’Unesco Patrimonio Naturale dell’Umanità.

Si lascia Puerto Madryn in direzione nord, e dopo circa 100 km di strada asfaltata si raggiunge Puerto Piramides, dov’è possibile realizzare la navigazione per l’avvistamento delle balene (CONSIGLIATA NON INCLUSA – presenti da metà maggio a fine novembre). Da qui si prende la strada sterrata che si dirige a nord raggiungendo la riserva faunistica di Caleta Valdès, qui si effettuerà una sosta per avvistare alcuni esemplari di Elefanti marini e per ammirare il fantastico paesaggio. Si percorre la strada che scende a sud in direzione del celebre Faro di Punta Delgada, dove è prevista la sosta per il pranzo (non incluso). A seguire si effettuerà una visita presso la vicina spiaggia, considerato il miglior sito della Peninsula per l’avvistamento degli Elefanti marini, che qui si riuniscono in colonie piuttosto numerose. Sulla strada di rientro a Puerto Madryn vedremo Salina Chica e la Salina Grande. Sistemazione in Hotel Dazzler o similare, pasti liberi e pernottamento.

Giorno 5:        PUERTO MADRYN USHUAIA

Prima colazione. Trasferimeto all’aeroporto di Trelew e volo per Ushuaia. All’arrivo incontro con la guida locale e trasferimento in Hotel Altos Ushuaia o similare. Pomeriggio a disposizione per la visita della città (opzionale – non inclusa). Pasti liberi e pernottamento.

 

Giorno 6:        USHUAIA

Prima colazione in albergo. Trasferimento al porto d’imbarco ed inizio della navigazione lungo il Canale di Beagle, circumnavigando degli isolotti popolati da diverse specie di uccelli marini, tra cui gabbiani e cormorani, e da nutrite colonie di leoni marini, fino a raggiungere il Faro Les Eclaireurs, anche conosciuto come il Faro della Fine del Mondo. Rientro in città, pranzo libero.

 

Nel pomeriggio partenza per la visita di mezza giornata al Parco Nazionale Terra del Fuoco, in cui si potrà apprezzare il fantastico paesaggio ed il caratteristico bosco australe della regione andino-patagonica. L’escursione si snoda attraverso la Bahia Ensenada, la Isla Redonda ed il Lago Roca.

Al termine rientro in hotel, pasti liberi e pernottamento.

 

Giorno 7:        USHUAIA EL CALAFATE

Prima colazione. Mattinata libera a disposizione.  Nel primo pomeriggio trasferimento all’aeroporto e volo per El Calafate. All’arrivo incontro con la guida locale e trasferimento presso l’Hotel Rincon de Calafate o similare, pasti liberi e pernottamento.

Giorno 8:        EL CALAFATE – NAVIGAZIONE SUL LAGO ARGENTINO/ESTANCIA CRISTINA

Prima colazione. Giornata a disposizione per escursioni facoltative. Pasti liberi e pernottamento presso l’Hotel Rincon De Calafate o similare.

 

  • Navigazione Rios de Hielo sul Lago Argentino (tutto l’anno): la più classica tra le navigazioni ma assolutamente imperdibile. Trasferimento a Puerto Bandera dove ci si imbarca su un confortevole catamarano che solca le acque del Lago Argentino per raggiungere il fronte dell’imponente Ghiacciaio Uppsala da cui si staccano enormi iceberg dall’intenso colore azzurro che galleggiano alla deriva sull’acqua. Proseguimento per la baia Spegazzini dove si potrà ammirare da brevissima distanza uno spettacolare anfiteatro costituito da ghiacciai millenari che si tuffano nelle acque del lago. Pranzo box lunch a bordo (non incluso). Rientro a Puerto Bandera, da cui si prosegue via terra per El Calafate. Arrivo nel primo pomeriggio.  
  • Navigazione sul Lago Argentino per raggiungere l’Estancia Cristina (da metà ottobre ad aprile): trasferimento per Puerto Bandera dove ci si imbarca su un battello che solca le acque del Lago Argentino per raggiungere l’estancia (“fattoria”). Durante il percorso si scorgeranno con stupore enormi iceberg dall’intenso colore azzurro che galleggiano sull’acqua dopo essersi staccati dai fronti dei vari ghiacciai che si affacciano sul lago. Sbarco all’estancia, situata in un luogo incredibilmente suggestivo, e pranzo tipico patagonico. Al pomeriggio escursione in 4×4 e camminata di circa 20 minuti per raggiungere il belvedere da cui si può ammirare il ghiacciaio Upsala. Rientro all’estancia e da qui in navigazione fino a Puerto Bandera, da cui si prosegue via terra per El Calafate. Arrivo nel tardo pomeriggio.
  • Lago Argentino in yacht con pranzo gourmet a bordo (da ottobre a marzo): ci si imbarca al porto privato di La Soledad, da qui si naviga per circa 2 ore fino al ghiacciaio di Upsala che si potrà ammirare in lontananza. Si continua in direzione del Ghiacciaio Spegazzini dove sarà servito il pranzo in un contesto paesaggistico meraviglioso. Nel pomeriggio si raggiunge infine la Bahia de las Vacas, una baia molto tranquilla all’interno del canale Spegazzini dove si sbarca per una bella passeggiata. Rientro al porto a fine giornata e ritorno a El Calafate. (Note importanti: itinerario soggetto a modifiche. L’escursione opera mar/gio/sab/dom).
  • Intera giornata di escursione al Parco Nazionale Torres del Paine in Cile, dichiarato Riserva della Biosfera dall’Unesco. Il massiccio centrale domina il paesaggio con le Torres del Paine e i Cuernos del Paine, che si elevano per più di 2000 metri di pareti quasi verticali, offrendo nelle giornate limpide scorci eccezionali. Il parco è ricco di laghi e di ghiacciai intorno ai quali vivono indisturbati animali selvatici quali volpi, guanacos, nandu, cervi, ecc., che possono essere facilmente avvistati. Pranzo box in corso di escursione (dalle 07 alle 21, collettiva in spag/ingl). Tassa di ingresso al parco da pagare in loco Usd 30 circa.
  • Intera giornata di escursione (collettiva in spag/ingl) a El Chaltén, località celebre per le meravigliose viste sulle più famose vette della Patagonia, il Cerro Torre ed il Fitz Roy. Nel corso dell’escursione è prevista anche la semplice camminata con guida alla Laguna Capri, primo belvedere della vetta del Fitz Roy (circa 4 ore complessive, 200m di dislivello). Rientro a El Calafate a fine giornata. Box lunch incluso.

 

Giorno 9:        EL CALAFATE – PERITO MORENO  

Prima colazione. Giornata dedicata alla scoperta del famoso ghiacciaio Perito Moreno situato nel Parco Nazionale Los Glaciares. Un santuario ecologico dove ghiacciai, laghi e foreste si estendono su una superficie di circa 600 ettari. Per raggiungere il Perito Moreno, che dista 75 Km da El Calafate, si attraversa una suggestiva zona di selvaggia steppa patagonica. Passeggiata lungo le passarelle che conducono al belvedere dal quale si può ammirare il fronte nord del Perito Moreno. Questo immenso ed impressionante monumento naturale, misura 70 mt di altezza per 3 Km di larghezza. Pranzo libero. Nel pomeriggio rientro ad El Calafate, pasti liberi e pernottamento.

Giorno 10:      EL CALAFATE BUENOS AIRES SALTA

Prima colazione. Trasferimnento all’aeroporto e volo per Salta via Buenos Aires. All’arrivo trasferimento all’Hotel del Virrey o similare. Pasti liberi e pernottamento.

 

Giorno 11:            SALTA – CAFAYATE – SALTA

Prima colazione. Partenza il mattino presto per l’escursione verso Sud lungo Ruta 68 ed attraverso la Valle di Lerma e le tipiche cittadine di Cerrillos, El Carril, Coronel Moldes, Ampascachi, Talampaya, Alemania e lungo la Quebrada de las Conchas – dichiarata Monumento Naturale dall’UNESCO grazie alla formazione ed ai sorprendenti colori dei picchi circostanti. Sebbene tutte le formazioni geomorfologiche della zona siano indicate da cartelli, segnaliamo La Garganta del Diablo (al km.141), El Anfiteatro (km. 142), El Sapo (km. 153) El Fraile (km. 155), El Obelisco (km. 165) e Los Castillos (al km. 168).

Arrivo a Cafayate, cittadina di circa 12.000 ab. ricca di testimonianze coloniali incastonata nelle Valles Calchaquìes, nota zona vitivinicola del luogo, ove si visiterà una cantina locale. Rientro a Salta verso sera presso l’Hotel Del Virrey o similare, pasti liberi e pernottamento.

 

Giorno 12:            SALTA – HUMAHUACA – SALTA

Prima colazione. Giornata dedicata all’escursione alla Quebrada de Humahuaca. Partenza verso nord con ingresso nella provincia di Jujuy fino a Purmamarca (2.200m); qui si osserva il Cerro de Los Siete Colores, montagna con particolari striature di colore. Proseguimento fino a Tilcara dove si visita il Pukarà, un’antica fortificazione indigena. Tra i canyon, i villaggi e le montagne raggiungiamo il punto più alto nella cittadina di Humauaca (2.940 m). Rientro a Salta, pasti liberi e pernottamento presso l’Hotel Del Virrey o similare.

 

Giorno 13:            SALTA   IGUAZU’

Prima colazione. Mattinata a disposizione per relax. Nel primo pomeriggio trasferimento all’aeroporto e volo ad Iguazu’. All’arrivo incontro con la guida locale e trasferimento all’Hotel Aldea o similare. Pasti liberi e pernottamento.

 

Giorno 14:            IGUAZU’ – CASCATE LATO ARGENTINO

Prima colazione. Giornata dedicata alla visita delle cascate lato argentino: attraverso il circuito superiore ed inferiore, di godere del paesaggio maestoso che circonda le famose cascate. Dopo un breve tragitto a bordo di un trenino ecologico, si parte per una camminata che culmina presso il rinomato “Balcon de la Garganta”, dal quale si può apprezzare l’impressionante salto che compie l’acqua, la cui spaventosa forza produce un rombo assordante. Al termine rientro presso l’Hotel Aldea o similare. Pasti liberi e pernottamento.

Opzionali – non incluse:

  • “La Gran Aventura” dopo un percorso in jeep di circa 5 km immersi nella foresta subtropicale, ti fa arrivare a Puerto Macuco per imbarcarti su un gommone e navigare per 6 km nel canyon, dove si affacciano le cascate, fino ad arrivare al Salto dei Tre Moschettieri e poi ancora…il gommone entrerà letteralmente sotto il Salto San Martin! Un’emozione imperdibile!
  • Oppure, se hai calcolato o hai avuto la fortuna di essere qui nei giorni di luna piena, puoi visitare le cascate di notte con il romantico “Paseo de Luna LLena”;
  • o ancora prenotare un esperto ornitologo per fare birdwatching; infine se sei particolarmente avventuroso, il “canopy” fa per te: discesa in corda doppia e camminate, in maniera da abbinare l’ecoturismo con il turismo avventura.

 

Giorno 15:      IGUAZU’ – CASCATE LATO BRASILIANO BUENOS AIRES ITALIA

Prima colazione. In mattinata visita delle cascate lato brasiliano. Nel primo pomeriggio trasferimento all’aeroporto e volo per l’Italia. Pasti e pernottamento a bordo.

 

Giorno 16:      ARRIVO IN ITALIA

 

Cambio applicato relativo ai servizi a terra: 1 euro = 1,20 usd aggiornato – aggiornato maggio 2018 – adeguamento definitivo 21 giorni prima della partenza

 

QUOTA PER PERSONA (MINIMO 2 PERSONE)

a partire da 2150 euro

LA QUOTA DI ISCRIZIONE COMPRENDE:

  • Invio documentazione viaggio via mail
  • Assicurazione medico/bagaglio – inclusa: 9.000 euro massimale spese mediche e 500 euro bagaglio; per aumentare a 150.000 euro il massimale delle spese mediche: supplemento di euro 50 per persona
  • Assicurazione Annullamento non inclusa – consigliata (specifiche e costi su richiesta)

 

LA QUOTA BASE COMPRENDE:

  • Hotel 3*o 4* con trattamento di pernottamento e prima colazione
  • Buenos Aires: all’arrivo trasferimenti privati con guida parlante italiano; visita della città su base privata con guida in italiano
  • Peninsula Valdes: trasferimenti condivisi con guida parlante spagnolo; escursioni condivise con guida parlante anche italiano
  • Ushuaia: trasferimenti condivisi con altri passeggeri; escursione al Parco Nazionale condivisa con altri passeggeri e guida parlante anche italiano; navigazione sul Canale di Beagle condivisa con guida parlante spagnolo/inglese
  • El Calafate: trasferimenti condivisi con altri passeggeri; escursione al Perito Moreno condivisa con altri passeggeri e guida parlante anche italiano;
  • Salta: trasferimenti condivisi con altri passeggeri; escursioni condivise con altri passeggeri e guida parlante spagnolo/inglese
  • Iguazù: trasferimenti ed escursioni condivise con altri passeggeri e guida multilingue parlante anche italiano
  • Ingressi ai parchi
  • Assistenza Tuttaltromo(n)do 24/24

LA QUOTA BASE NON COMPRENDE:

  • Voli internazionali e interni
  • Tasse aeroportuali
  • Mance
  • Bevande
  • Pasti
  • Spese di carattere personale
  • Quota d’iscrizione
  • Tutto quanto non indicato nella “quota comprende”

 

 

 

Tutte le visite ed escursioni menzionate nel programma saranno rispettate per quanto l’ordine delle stesse potrà essere modificato per motivi operativi. Vi ricordiamo che per motivi organizzativi, eccezionalmente, l’hotel potrebbe essere differente da quello confermato mantenendo ovviamente la stessa categoria e la stessa località anche se in zone differenti.

 

Per richiedermi informazioni, preventivi, dettagli su questo o su altri viaggi potete scrivermi utilizzando la form sottostante o contattarmi via mail, telefono o skype.

Posta elettronica: giancarlo.pagliero@libero.it
Telefono: 345 6705489 (da lunedì a venerdì dalle 09:00 alle 20:00 – Sabato su appuntamento telefonico)
Skype: giancarlop