Un viaggio completo  che tocca i luoghi iconici del Portogallo, senza tralasciare i luoghi minori, traboccanti di storia e di grande fascino. Il tour si snoda da Lisbona verso Ovest, con visita di Odibos, un borgo medievale che è un museo a cielo aperto dove potremo degustare la Ginja, il liquore tipico del Portogallo a base di ciliegie. Si prosegue per São Martinho do Porto, Alcobaçam, Nazaré, Batalha e Porto. Mini crociera sul fiume Douro a Porto e degustazione di vini. E poi Coimbra con  un momento musicale dove potremo ascoltare il fado, nel cuore della città. Proseguimento per Tomar, Vila Nova da Barquinha, Fatima, Mafra e Sintra, con rientro a Lisbona. Hotel 4 stelle centrali. A Lisbona hotel su una delle strade più famose d’Europa, Avenida de Libertade,  guida storica in italiano, mezzo privato, tutte le cene incluse. Viaggio condotto da Giancarlo Pagliero.

 

1º Giorno, 19 giu – MILANO -AEROPORTO DI LISBOA – OBIDOS – REGIONE OVEST (CALDAS DA RAINHA)
Arrivo all’aeroporto di Lisbona. Incontro con la guida all’aeroporto di Lisbona e partenza verso la regione ovest del Portogallo. Il primo contatto con il Portogallo sarà con il fiabesco borgo medioevale Obidos.

Il Paese è uno splendido “museo all’aperto” di case bianche circondate da un castello medievale, uno dei borghi più caratteristici del Portogallo, che ha saputo mantenere intatto, nel corso del tempo, tutto il suo pittoresco fascino medievale.

Le Mura ed il Castello sono l’attrattiva principale. Degustazione di Ginja de Obidos, liquore a base di ciliegie, da gustare dentro piccoli bicchieri di cioccolata. Trasferimento in hotel. Sistemazione nelle camere prenotate: cena e pernottamento.

 

2° Giorno, 20 giu: CALDAS DA RAINHA – SÃO MARTINHO DO PORTO –ALCOBAÇA – NAZARÉ – BATALHA – HOTEL A GAIA/PORTO (GIORNATA MEDIEOVALE)
Prima colazione. In mattinata, scoperta di questa regione che si sviluppò nel medioevo all’epoca dell’Ordine dei Cisterciensi. Prima sosta a São Martinho do Porto, incantevole villaggio situato in una baia bellissima e tranquilla a forma di conchiglia, collegata all’oceano da un’apertura estrema, una volta un porto marittimo importante.

In seguito si prosegue verso Alcobaça per ammirare il Monastero di Santa Maria (ingresso non compreso), uno dei più importanti del Paese, fondato dal primo re portoghese Alfonso I nel 1153 ed annoverato dall’Unesco come Patrimonio Mondiale dell’Umanità dal 1989. Del severo stile architettonico, che ben esprimeva l’ascetico stile di vita dei monaci cistercensi che lo abitavano, oggi rimane solamente la Chiesa del Monastero mentre la facciata, risalente al XVII secolo, è in raffinato stile barocco

. Si continua con la visita di Nazaré, caratteristico villaggio di pescatori dove si respira un’aria d’altri tempi. Nazaré è un caratteristico villaggio di pescatori tornata sotto i riflettori di tutto il mondo dopo la mega onda alta quasi 30 metri, cavalcata dall’hawaiano Garrett McNamara nel novembre 2011.

Tempo a disposizione. Pranzo libero. Di pomeriggio, si continua verso la cittadina di Batalha per visitare il Monastero di Santa Maria della Vittoria (ingresso non compreso), il più bell’ esempio di architettura gotica fiammeggiante portoghese, riconosciuto dall’UNESCO dal 1983.

Infine partenza verso il Nord del Portogallo. Trasferimento in hotel a Gaia (quartiere della città di Porto famosa per la presenza delle cantine del vino omonimo): sistemazione, cena e pernottamento.

3º Giorno, 21 giu: GAIA – BRAGA – PORTO – GAIA
Prima colazione in hotel. In mattinata, si visiterà la città di Braga, la Roma Portoghese, così conosciuta per la ricchezza del patrimonio religioso. Sosta allo scenografico santuario del Buon Gesù di Braga.

Pranzo libero nel centro storico. Di pomeriggio si ritorna a Porto.

Visita panoramica della città: quartiere Boavista, Castello del Formaggio, Quartiere Miragaia, Torre dos Clérigos (ex-libris della città, torre barocca, opera di Nicola Nasoni, artista della Toscana), Vialle dos Aliados. Sosta per ammirare la Cattedrale (visita interna in opzione)

 

Mini crociera sul fiume Douro per scoprire 6 ponti che collegano la riva di Oporto e la riva di Gaia. In fine giornata, visita ad una delle cantine di Vino con una degustazione del suo famosissimo Vino Porto, in produzione da più di 2 secoli. Rientro in hotel: cena e pernottamento.

 

4° Giorno 22 giu: GAIA- AVEIRO-COIMBRA-FATIMA
Prima colazione e partenza per Aveiro, città nota per la presenza di canali. Visita del centro città e opportunità di assaggiare  i tipici “Ovos Moles”, dolci portoghesi a base di tuorlo d’uovo che si preparano ponendo sul fuoco lo zucchero con l’acqua lasciando bollire ed unendo lo sciroppo ottenuti ai tuorli sbattuti cuocendo fino ad addensamento e servendo con la cannella.

Proseguimento verso Coimbra un tempo capitale del Paese, che sorge sulle pendici di un colle bagnato dal Mondego. Città natale di sei re e sede della terza Università più antica d’Europa, Coimbra è nel cuore dei portoghesi come nessun’altra città. Tempo libero per il pranzo. Tour panoramico per scoprire l’incanto della città. Visita dell’Università (ingresso non compreso; la visita alla biblioteca ottocentesca su prenotazione anticipata) e passeggiata e piedi nel centro storico.

Momento musicale nel cuore della città (fado tipico di Coimbra cantato da antichi studenti con le sue “Capas negras” ossia i famosi mantelli neri). Proseguimento verso Fatima: breve visita del Santuario Mariano di Fátima, uno dei più celebri al mondo. Breve visita del santuario. Trasferimento in hotel: cena e pernottamento.

5º Giorno, 23 Giu:  GAIA – COIMBRA – TOMAR – VILA NOVA DA BARQUINHA – TOMAR – FÁTIMA
Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla città di Tomar, antica sede dei Cavalieri templari, fondata nel 1160 e fu proprio in quegli anni che Gualdim Pais, Gran Maestro dei Templari, iniziò i lavori di costruzione del castello sulla collina in prossimità del fiume Nabão, facendone la sede dei Cavalieri Templari in Portogallo. Il Convento di Cristo( ingresso a pagamento), all’interno delle mura, fu dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 1983. La Charola, struttura ottagonale al suo interno, è una delle sue caratteristiche distintive. La sua costruzione fu inspirata dalla rotonda del Santo Sepolcro a Gerusalemme e le decorazioni riflettono la ricchezza accumulata dai Templari. Passeggiata nel centro storico: Parco Mouchão, un sorta di isolotto del fiume, dove si trova ancora un antico mulino ad acqua, stradine dal fascino medievale che portando alla Praça da República, Chiesa di S. João Baptista. Pranzo libero. Di pomeriggio, partenza verso Vila Nova da Barquinha per la visita al castello di Almourol, castello templare del XII sec. su un’isola del fiume Tejo, precedentemente sito romano.

Fiabesco e romantico, posto alla confluenza dello Zèzere. Narra la leggenda che, nel chiarore lunare, si distingue la principessa Beatriz, che commise il peccato di innamorarsi del suo giovane paggio; a causa di questo loro amore morirono entrambi: ogni notte si incontrano ancora nella torre più alta del castello. Rientro in hotel: cena e pernottamento.

NOTA BENE: per la visita al Castello di Almourol, si deve prendere una barca(ingresso al castello + trasporto compresi). Questa visita è soggetta alle condizioni atmosferiche alle condizioni marittime del giorno di effettuazione

 

6º Giorno,24 giu:  FÁTIMA – MAFRA – SINTRA – LISBONA

Prima colazione in hotel. Visita del Palazzo di Mafra, il più importante monumento del barocco portoghese con richiami al neoclassicismo italiano. Costruito nel XVIII secolo, è considerato il più sontuoso ed eccessivo del Portogallo testimoniando l’opulenza della corte di del Re João V. L’intero complesso è costituito da oltre 1200 stanze e copre una superficie di circa 40 000 m2, comprendendo il Palazzo Reale, una Basilica, un convento e un parco.

Pranzo libero. In seguito si prosegue per Sintra, incantevole cittadina situata sulle colline a nord della serra granitica dallo stesso nome, tra boschi, dirupi e sorgenti d’acqua dolce che una volta era la meta estiva preferita dai reali del Portogallo. Dichiarata nel 1995 patrimonio dell’umanità dall’UNESCO, è una località dall’atmosfera romantica e al tempo stesso misteriosa, dove furono ambientati diversi romanzi letterari portoghesi.

Visiteremo il grandioso Palazzo di Sintra (il cosiddetto Paço da Vila (ingresso a pagamento non incluso) che, con i suoi due strani camini conici, si trova esattamente nel cuore della città vecchia. Trasferimento a Lisbona. Sistemazione in hotel: cena e pernottamento.

7º Giorno, 25 giu: LISBONA
Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata ad un’epoca storica importante : le Scoperte Marittime. Ricorderemo il contributo dato dai Portoghesi al mondo.

Visita del quartiere Belem, da dove partivano le caravelle verso lo il mondo sconosciuto. Dopo che avremo osservato da vicino i tipici tram gialli e rossi che ancora oggi rappresentano uno dei mezzi di trasporto pubblico nel centro storico, ci allontaneremo dal fiume imboccando la pittoresca Rua do Ouro per arrivare al famoso Elevador de S. Justa, costruito in stile neogotico a fine Ottocento dal francese Mesnier du Ponsard, apprendista di Gustave Eiffel.

Da questo momento in poi percorreremo il quartiere di Chiado, nella città alta, quasi completamente distrutto nel 1988 da un enorme incendio, ma dove si trovano comunque eleganti negozi e caffè storici. Chiado è il quartiere più elegante della città ed è dedicato ai più importanti volti della letteratura portoghese.Visita del quartiere di Alfama.

Tempo per assaggiare un bel caffè brasiliano al Caffè Brasileira, risalente agli anni ‘20. Con la sua facciata in stile art nouveau e gli interni decorati con specchi dorati, era un tempo punto di ritrovo di scrittori e intellettuali, dove si trova, tra i tavolini, la statua di Fernando Pessoa.

Finiremo la nostra passeggiata al Miradouro de S. Pedro de Alcântara, uno dei più famosi belvedere di Lisbona, per ammirare il tramonto. Pranzo libero in corso delle visite. Rientro in hotel: cena e pernottamento.

Late afternoon panorama in Lisbon, from the miradouro da graca. Portugal.

8º Giorno, 26 giu- AEROPORTO DI LISBONA-volo di rientro
Prima colazione in hotel. In tempo utile, trasferimento in aeroporto e volo di rientro.

 

QUOTA INDIVIDUALE di PARTECIPAZIONE
IN CAMERA DOPPIA
MIN 10 PERSONE: 1665 EURO
SUPPL. SINGOLA: 300

 

LA QUOTA COMPRENDE:

  • mini van o Pullmino turistico (GT) per il tour descritto
  • ●Pernottamento nei seguenti alberghi o similari con Prima Colazione e Cena:

– Caldas da Rainha

Hotel ****, o simile

– Gaia

Hotel Black Tulip ****, o similare

– Fátima

Hotel Coração de Fátima ***, o similare

– Lisbona

Hotel Turim Avenida da Liberdade ****, o simile

  • Guida ufficiale accompagnatrice per tutto il

tour

  • Ingressi compresi: Visita al Castello Almourol
  • Tasse alberghiere
  • Mini crociera sul fiume Douro
  • degustazione del liquore Ginginja ad Obidos
  • visita ad una cantina di vino di Porto +degustazione

 

LA QUOTA NON COMPRENDE

  • Vol dall’Italia
  • Servizio bagagliaio
  • Le bevande
  • Ingressi nei monumenti non menzionati
    ● Assicurazione medico/bagaglio e annullamento
    ● Extra personali e mance

  

Per richiedermi informazioni, preventivi, dettagli su questo o su altri viaggi potete scrivermi utilizzando la form sottostante o contattarmi via mail, telefono o skype.

Posta elettronica: giancarlo.pagliero@libero.it
Telefono: 345 6705489 (da lunedì a venerdì dalle 09:00 alle 20:00 – Sabato su appuntamento telefonico)
Skype: giancarlop