Un viaggio nell’India del Nord che tocca gli Stati del Panjab e del Kashmir. La prima, la regione dei Sikh, la seconda un Paese a maggioranza musulmana, con influenze induiste e buddiste. Il percorso ideale per  completare del tutto la conoscenza del Continente India.Amritsar e il Tempio d’Oro dei Sihk, un luogo magico di condivisione, dove toccherete con mano la fede e la speranza dei cuori dell’India.Il Kashmir, il Paradiso in Terra, per tutte le genti della nazione. Una terra magnifica, incastonata fra le montagne dell’Himalaya. Srinagar, un gioiello centro-asiatico di una bellezza struggente, adagiata sul Lago Dal, solcato da piccole imbarcazione che si districano in  una rete di fitti canali. Soggiorno in house boat a Srimagar. Guide in italiano a Delhi, in inglese nelle altre località. Viaggio condotto da Giancarlo Pagliero, orientalista.

1° Giorno :  ITALIA – DELHI
Partenza dagli aeroporti italiani  per Delhi. Pasti e pernottamento a bordo

2° Giorno: DELHI
Arrivo a Delhi, disbrigo formalità di sbarco, incontro con  ns. agente e trasferimento in hotel.  Le camere sono disponibili dalle ore 22:00. Early check in con suppplemento ( vedi quote ). Pranzo libero.  Nel pomeriggio visita al  Qutub Minar, uno dei siti archeologici più antichi dell’India,  dove potrte ammirare i resti dell’antica moschea, dei palazzi e i preziosi merletti del minareto.

 

 

In seguito  visita del  Raj Gat, il luogo dove fu cremato il corpo del Mahatma Gandhi. Panoramica del Raj Path, con il Parlmento e la Porta dell’India.Cena e pernottamento in hotel.

 

3° Giorno : DELHI – AMRITSAR 
Prima colazione in hotel.  All’ora convenuta trasferimento alla stazione ferroviaria ed imbarco sul treno  Shatabdi Express. Arrivo ad Amritsar e visita della città con il famoso Tempio d’Oro, sacro alla religione Sihk, il cui nome originario e principale è Harimandir ( il tempio di Dio nella forma di colui che cancella la ignoranza).

 

Il Tempio è considerato dai sikh il tempio più sacro della loro religione (il loro “santo dei santi”) ed è un luogo di pellegrinaggio in cui recarsi almeno una volta nella vita per pregare e offrire le proprie suppliche, oltre ad essere divenuto attualmente un’attrazione turistica di livello mondiale. Visita diurna e notturna, per assoporarme il particolarissimo fascino. Visita del Jalliamwala Bagh, il luogo che ricorda il massacro dei sikh da parte degli inglesi avvenuto il 13 Aprile 1919. Prazo libero. Cena e pernottamento in hotel.

 

4° Giorno: AMRITSAR- SRINAGAR( in volo)
Prima colazione, quindi traferimento in aeoporto  e volo per Srinagar. Arrivo a Srinagar e trasferimento in house boat Deluxe sul Lago Dal. Tempo a disposizione per il relax e per godere dello splendido spettacolo del lago Dal. Cena e pernottamento.

 

 

Le house boat sono dotate di ogni confort con bagno privato in stanza. Sono finamente intarsiate secondo lo stile persiano e di solito sono  costituite da un salotto, da una sala da pranzo e dalle stanze per gli ospiti. Soggiornare su di una house boat a Srinagar è davvero un’esprienza indimenticabile. In origine vennero costruite dagli inglesi per raggirare una legge che impediva loro di costruire case sulla terraferma. La gestione è famigliare e si tramanda di generezione in generazione. La cucina che si gusterà sulla house boat è variata e casalinga.

 5°Giorno: SRINAGAR
Prima colazione in hotel e partenza per le visite. La città di Srinagar, la capitale estiva dello Stato del Jammu e Kahmir, è situata la centro della valle del Kashmir, sulle riva del fiume Jhelum e sulle sponde del Lago Dal. Srinagar è una città di estrema bellezza paesaggistica, con i suoi laghi, i lussureggianti giardini e la meravigliosa bellezza dei paesaggi, questa città indiana  viene considerata è un vero e proprio eden sulla terra. E’ una città fatta di gradi contrasti, tra la quiete e la naturale bellezza del lago ed il caos e la cultura islamica della città.

 

La città fu fondata, probabilmente, oltre 2000 anni fa dal re Pravarasena II che la chiamò Parvasenpur. Certamente, anche se con nomi diversi, la città di Srinagar ha una storia che risale almeno fino al III secolo a.C. È stata parte dell’Impero Maurya, uno dei più grandi imperi del subcontinente indiano. La massima estensione di tale Impero si ha con Ashoka (268-233 a.C.) che introdusse il Buddismo nella Valle del Kashmir, facendo diventare la zona circostante un centro di tale religione. Nei libri di storia scolastici in Kashmir, Ashoka è citato come fondatore di una città cui diede il nome di Srinagar, a tre miglia dall’odierna. Fu la capitale del regno di Zain ul Abideen, governante spodestato da Akbar dopo aver fallito la conquista del Kashmir con la forza. Akbar in seguito invase e occupò prima il Kashmir, poi l’Afghanistan, il Sick e quindi India e Pakistan. Lo Stato divenne in seguito dominio dell’impero britannico.

Dopo aver ricevuto l’indipendenza dalla Gran Bretagna, la città insieme allo Stato del Kashmir fu invasa dalle truppe pakistane ed indiane.

Il movimento della Ahmadiyya di Qādyān e di Lahore, in India – di origine islamica, ma considerato dai sunniti e dagli sciiti come eretico – afferma che Gesù non sarebbe morto in croce: a loro detta, dalla Palestina fuggì in India, dove visse ancora per molti anni, fino a morire di vecchiaia a Srinagar, nel Kashmir: qui, in effetti, si trova un monumento tradizionalmente indicato come il santuario Roza Bal «la tomba di ʿĪsā».

Visiteremo i   Giardini Mughal. Questi antichi giardini, situtati sul lato orientale del lago Dal, sono rimasti intatti nel tempo, con i loro giardini pensili, bellissime fontane e fiori e piante rare.

 

Il giardino di Shalimar è sicuramente quello più popolare. I giardini di trovano ad una distanza di 15 km dalla città. Nel pomeriggio escursione in shikkhara ( la tipica imbarcazione kashmira a remi ) sulle acque tranquille del Lago Dal.

 

Il lago possiede una serie intricata di canali e di vicoli d’acqua, dove si trovano abitazioni e mercati galleggianti. Rientrati sulla terraferma visitermo la moschea  Jama Masjid , la più importante della città. L’’entrata è a sud nel chiostro esterno, che è un meraviglioso giardino rilassante in stile Mughal. Rientro in house boat. Cena e pernottamento.

 

 6° Giorno : SRINAGAR – SONMARG -SRINAGAR
Prima colazione quindi partenza per Sonmnarg (ca 2 ore ). La località di montagna di Sonmarg è una fra le più rinomate della Valle del Kashmir e si staglia fra le vette dell’Himalaya. Tra tutti i luoghi meravigliosi da visitare in Jammu e Kashmir, Sonamarg ha una propria bellezza e grazia. Conosciuto anche come “Meadow of Gold”, è una delle più affascinanti stazioni di collina dello stato ed è  molto nota e  rinomata
Splendidamente posizionata sulle rive del Nallah Sindh, questa graziosa valle alpina è costellata da alcuni dei picchi più alti di questo versante himalayano . Situata ad un’altezza  di 2.800 m e circa 84 km da Srinagar,  “il prato d’oro” prende il nome dalle montagne coperte di neve che riflettono neri corsi d’acqua.Effettueremo passeggite nella natura, che qui è davvero spettacolare. Pranzo libero. Rientro a Srinagar Cena e pernottamento in house boat

7° Giorno: SRINAGAR  – PAHALGAM
Prima colazine e partenza per Pahalgan, altra bellissima stazione montana del Kashmir.  Arrivo e sistemazione in hotel. Pranzo libero. Tempo libero per passeggiate naturalistiche con la vs.guida. Pahalgam è immersa in una forsta di conifere ed è spesso usata come scenografia di molti film di Bollywood.  E’ anche chiamata “Piccola Svizzera”. Cena e pernottamento in hotel  a Pahalgam

 

 

8° Giorno : PAHALGAM- GULMARG -SRINAGAR 
Priama colazione e partenza per Gulmarg. L’unica destinazione che fa davvero concorrenza in bellezza alle affascinanti Alpi svizzere, è uno dei gioielli dello Stato di Jammu e Kashmir. Situato ad un’altezza  di 2.690 metri sopra il livello del mare, questa pittoresca stazione  è conosciuta conosciuta come il “Prato dei Fiori”


Già conosciuta dai sovrani Moghul, Gulmarg, per via del suo clima,  ha anche attirato i funzionari britannici durante il periodo coloniale. La sua bellezza  e il fascino esuberante attirano un gran numero di turisti provenienti da vari angoli del pianeta. Qui si trova  anche una delle funivie più alte del mondo ( salita a pagamento). Durante il periodo invernale Gulmarg è anche una famosa stazione sciistica. Pranzo libero. Al termine dell’escursione rientro a Srinagar. Cena e pernottamento

 9° Giorno: SRINAGAR
Prima colazione.  Circondata dalla catena himalayana, Srinagar è una città dal fascino antico. Quando le temperature nel resto dell’India possono culminare al di sopra dei 50°, le notti qui sono fresche e tranquille come da nessun altra parte. Questa pace si sente ancora di più quando si abbandona la riva del lago Dal e si lasciano indietro tutti i clamori della città e i clacson incessanti così tipici del paese di Gandhi.  Vista della città vecchia dal fascino particolare centro asiatico. Cena e pernottamento in house boat.

 

 

10° e 11° Giorno: SRINAGAR
Due intere giornate in mezza pensione da dedicare alla scoperta della città di Srinagar . Possibilità di effettuare altre escursioni ( facoltativa e a pagamento ) in shikara sul lago Dal. Dall’acqua, a bordo elle cosiddette ” shikara” si potranno vedere palazzi galleggianti che funzionano come alberghi, barche trasformate in semplici case e mercati galleggianti incedibili

 

Visita la vecchio bazaar, dove ci si può perdere anche per ore.

 

Nei piccoli negozi si possono trovare dai polli vivi alle macchine da cucire, molte spezie, del pesce e dei tessuti fantastici. Tutto cattura la tua attenzione: gli odori, i colori, i suoni, le persone. Il Vecchio Bazar a Srinagar mostra la ricca tradizione del commercio Kashmir, che risale a millenni fa. Qui sicuramente arrivarono e si stanziarono gli antichi commercianti turchi, arabi e probabilmente anche alcuni europei dell’Europa dell’Est. Pranzo libero. Cena e pernottamento in house boat

12° Giorno: SRINAGAR – DELHI
Prima colazione, trasferimento in aeroporto e volo per Delhi. Sistemazione in hotel, Cena e pernottamento.

13° Giorno : DELHI- volo di rientro
In tempo utile trasferimento in aeroporto e volo di rientro

 

I Vostri hotel o similari

Citta‘HotelNotti
DelhiCrowne Plaza/ Suryya 5 °1
AmritsarRamada 4*1
DelhiVivanta By Taj, Dwarka 5*1
SrinagarDeluxe House Boat7
PahalgamHotel Haveen Resort o similar 4*1

QUOTA INDIVIDUALE di PARTECIPAZIONE:  1750 EURO
IN CAMERA DOPPIA

SUPPL SINGOLA SU RICHIESTA

Early check a Delhi in caso si arrivo nella notte: 60 euro per persona

LA QUOTA COMPRENDE
** biglietto ferroviario Delhi / Amritsar in vetture con aria condizionata
**volo Amritsar / Srinagar e Srinagar / Delhi compreso di tasse aeroportuali
**circuito come da programma
** hotel 4/ 5  stelle a Delhi ed Amritsar, i migliori dispnoibili nella Valle
**House boat  Deluxe a Srinagar  in camera doppia
** guida in  inglese nella Valle del Kashmir
**guida in italiano per le visite di Delhi ( ad Amritsar secondo disponibilità)
**vettura privata con autista parlante inglese
** tutti gli ingressi ai siti, palazzi e musei
**i pasti menzionati dal programma e cioè tutte le prime colazioni e le cene
**tutte le tasse locali
**viaggio condotto da Giancarlo Pagliero, orientalista che avrà funzione di guida storica e interprete

LA QUOTA NON COMPRENDE

** il volo dall’Italia
**le bevande e gli extra personali in genere
**le mance in genere
** le tasse fotografiche nei vari siti ( vedi voce )
** tutto quanto non specificato alla voce “la quota comprende”
**visto India con modalità on line ( 80 USD )
**assicurazione medica ed evenruale annullamento

Note: Per ragioni tecniche ‘ordine delle visite a Srinagar potrebbe essere inverito senza che questo implichi alcuna modifica sostanziale al programma

 

Per richiedermi informazioni, preventivi, dettagli su questo o su altri viaggi potete scrivermi utilizzando la form sottostante o contattarmi via mail, telefono o skype.

Posta elettronica: giancarlo.pagliero@libero.it
Telefono: 345 6705489 (da lunedì a venerdì dalle 09:00 alle 20:00 – Sabato su appuntamento telefonico)
Skype: giancarlop