Il Kyrgystan è un Paese dell’Asia Centrale, lungo la mitica Via della Seta prevalentemente montano, dove i picchi innevati si specchiano nei laghi di un azzurro profondissimo. E’ la terra dei nomadi, un crogiuolo di etnie e religioni dalla tradizioni antichissime.

L’itinerario che proponiamo parte da Bishkek per giungere sulle rive del fiume Issyk-Kul, la perla del Kyrgyzstan e include la visita di alcune località storiche come Burana e Karakol. Guida locale in lingua italiana. Pensione completa.

 

1° Giorno 24 Aprile: ITALIA – BISHKEK

Partenza individuale dall’Italia. Pasti e pernottamento a bordo

2° Giorno 25 Aprile: BISHKEK.

All’arrivo nell’aeroporto internazionale di “Manas”, disbrigo formalità d’ingresso, incontro con la vs guida locale in italiano e trasferimento in hotel a Bishkek. Tempo per il riposo. In seguito pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio visita della città: la Piazza di Ala Too, La Casa Bianca, Il Parlamento, il Monumento a Lenin.  Visita al mercato Osh Bazzar. Rientro in hotel. Cena in ristorante tradizionale. Pernottamento.

 

3° Giorno 26 Aprile: BISHKEK –PARCO NAZIONALE di ALA ARCHA- BISHKEK (80 km)

Prima colazione in hotel. In seguito partenza per Ala Archa ( 45 min ca ). Passeggiata lungo il fiume o, a seconda della propria forma fisica, trekking verso le cascate. da Bishkek per la passeggiata al Parco Nazionale Ala Archa (tragitto 45 min).

Bishkek – 800 m s.l.m.

Parcheggio in Ala Archa 2 000 m s.l.m. Trasferimento in macchina.

Salita alla cascata (4-5 ore andata e ritorno) + 600 m

La cascata è a 2 600 m s.l.m.

Pranzo nel parco /ristorante locale.

Nella seconda meta del pomeriggio visitiamo il Parco della Quercia, il Giardino Pubblico della Vittoria ed il grande Centro Commerciale  a Bishkek – lo ZUM, per poter fare una giusta comparazione fra lo stile di vita di un Paese che, pur avviandosi verso la modernizzazione conserva una propria identità ben precisa.

Cena in ristorante locale a Bishkek.Pernottamento

4° Giorno 27 aprile: BISHKEK- BURANA- LAGO ISSYL KUL  (280 km).

Prima colazione e partenza per il lago Issyk Kul. Lungo il percorso visita alla Torre di Burana (un antico minareto) vicino alla città di Tokmok.Questo minareto è stato costruito nella città di Balasagun; una delle capitali dello Stato di Karakhanid, nel X sec.

 

Pranzo nella famiglia kazaka a Tokmok e il master-class della cucina nazionale.

Nel pomeriggio escursione di tre ore al lago Issyk-Kul (la costa settentrionale), il secondo grande lago alpino del mondo.

Sistemazione in hotel.  Cena e pernottamento

5° Giorno 28 Aprile: LAGO ISSYK KUL – GOLA di CHON AKSUU – KARAKOL– città di Karakol (150 km)

Prima colazione. In seguito visita de Museo Storico e Etnografico , dove possiamo conoscere di più sulla storia del popolo kirghiso dal secolo  VIII d.C. fino ai nostri giorni. Visita del Museo di Petroglifi a Cholpon-Ata, il duomo all’aria aperta lasciato dagli Sciti e dagli Unni risalente al XI sec. Visita la Centro Culturale di Rukh Ordo.Pranzo al ristorante locale. In seguito partenza per la gola Chon Ak Suu prima chiamata “Grigorievskoe”, Arrivo a Karakol la sera. Sistemazione in albergo. Cena in ristorante locale.Pernottamento

 

6° Giorno 29 Aprile: KARAKOL – GOLA di JETI OGUZ e GOLA di BARSKAUN- VILLAGGIO TAMGA (150 km)

Prima colazione quindi  visita della Moschea Dungan, un’unica costruzione in stile cinese. Vedrete anche la Chiesa Ortodossa Russa, detta la  Cattedrale della Santa Trinità fatta in legno senza nessun chiodo.

Partenza per Jeti-Oguz, dove possiamo vedere la roccia nota come  “Il Cuore Spezzato”. Pranzo in corso d’escursione tipo picnic. In seguito proseguimnto fino  alla gola Barskaun, dove possiamo vedere il monument di Yuriy Gagarin ed ammirare bellissimi paesaggi. Proseguimento verso la vallata di Alabel. Arrivo al villaggio Tamga,  sistemazione  in Guest House. Cena e pernottamento

 

7° Giorno 30 Aprile: VILLAGGIO TANGA – FAIRY TALE CANYON – BISHKEK  (320 km)

Prima colazione e partenza per il Canyon Fairy Tale, uno dei luoghi più belli di tutto il Paese.

 

 

In seguito continuiamo il nostro viaggio a Bishkek lungo la costa meridionale del lago Issyk-Kul, passando per  la gola di Boom. Pranzo lungo il percorso. Arrivo a Bishkek. Sistemazione in hotel. Cena di arrivederci con musica folkloristica tradizionale. Pernottamento

 

8° Giorno 1 Maggio:  BISHKEK –  volo di rientro

Prima colazione. In tempo utile trasferimento in aeroporto e volo di rientro in Italia

 

 

Quote individuali di partecipazione:

in camera doppia: 900 euro

supplemento singola: 980 euro

 

La quota comprende

– 4 notti in hotel 3* a Bishkek

– 1 notte in “Raduga” Hotel  3 superiore al lago Issyk Kul

– 1 notte in hotel “Green Yard” a Karakol (o similare)

– 1 notte in Guest House locale nel villaggio di Tamga

* Pensione completa

* Guida parlante italiano

* Cena al ristorante locale con il show folcloristico musicale.

*       Preparazione dei piatti tradizionali presso unafamiglia locale a Tokmok

* Mezzo privato con autista ( minibus Mercedes Sprinter)

* Tutti gli ingress ai monumenti e ai siti

*       Acqua minerale a bordo mezzo

 

La quota NON conprende

* Volo aereo dall’Italia

* Extra personali in genere

* Bevande alcoliche

* Mance per la guida e l’autista

 

 

 

Abbigliamento consigliato

 

==> Impermeabile

==> Maglione/pullover

==> Giacca a vento

==> Capello

==> Buone scarpe da trekking per hiking in montagna

==> Scarpe da passeggio (non vi servono pesanti) per le passeggiate in città

==> Scialle per le donne (per visitare la chiese e la moschea)

==> Guanti, sciarpa (per la montagna)

==> Crema solare (SPF 30 o più)

==> Spray reppellente contro gli insetti

==> Salviette umidificate / gel antisettico

==> Occhiali da sole

==> Piccolo zaino

==> Torcia elettrica

==> Cambio di valuta – se volete cambiare soldi contanti dollari/euro/rubles nella valuta locale som (KGS) vi raccomandiamo prenderli in pezzi da 50,100 USD in perfetto stato!

 

 

Altitudini:

 

o Bishkek – da 600 fino 800 m a.s.l.

o Parco nazionale “Ala Archa” – 2000 -2600 m s.l.m.

o ll lago Issyk-Kul – 1609 m s.l.m.

o La gola Jeti-Oguz – 2200 m s.l.m.

o La gola Barskaun– 2800 m s.l.m.

Per richiedermi informazioni, preventivi, dettagli su questo o su altri viaggi potete scrivermi utilizzando la form sottostante o contattarmi via mail, telefono o skype.

Posta elettronica: giancarlo.pagliero@libero.it
Telefono: 345 6705489 (da lunedì a venerdì dalle 09:00 alle 20:00 – Sabato su appuntamento telefonico)
Skype: giancarlop


Effettuando l'invio di questa richiesta si intende accettata la nostra informativa sulla privacy