La terra del Kyrgystan è un luogo di incontaminata natura selvaggia in cui le persone   mantengono ancora le proprie tradizioni, i costumi e la cultura. Il viaggio è prettamente naturalistico e tocca le mete più note del Paese, alla scoperta del paesaggio e della cultura nomade. Guida in italiano a seconda della disponibilità. Hotel 3 *  e campo tendato di yurte. Pensione completa.

1° Giorno:  Aeroporto – BISHKEK ( 45 km )
Arrivo all’aeroporto «Manas» a Bishkek, disbrigo formalità d’ingresso nel Paese ( ai cittadini italiani non è richiesto alcun visto ). Incontro con ns agente che vi condurrà in hotel. Dopo la colazione ed un breve  riposo inizieremo la visita  di Bishkek. Visiteremo il cuore della città : piazza Ala-Too, dove si svolgono le sagre, feste e concerti nazionali, i monumenti dedicati a  Manas, l’eroe nazionale, a Lenin e a Kurmadjan Datka. Visita della piazza Vecchia, Piazza della Vittoria. In seguito  passeggiata nel parco delle querce, uno dei luoghi preferiti dagli abitanti della città. Bishkek è conosciuta anche come la città più verde dell’Asia centrale grazie ai suoi innumerevoli parchi e che rendono la città un luogo ideale per vivere. In seguito pranzo  in ristorante locale. In seguito visita del mercato locale, detto  Osh Bazar. Qui potrete apprezzare la creatività e il talento degli artigiani locali e troverete prodotti di ogni genere. In serata cena in uno dei migliori ristoranti di Bishkek, dove potrete gustare squisiti piatti locali. Al termine rientro in hotel. Pernottamento.

 

2° Giorno:  BISHKEK – BURABA- CHOLPON ATA- LAGO ISSYK KUL  (300 km)
La mattina, dopo la prima colazione in hotel, un’ora di auto ci condurrà fino alla Torre di Burana, il vecchio minareto nei pressi della città Tokmok. Questo minareto è stato costruito nella città di Balasagun, una delle capitali dello  Stato di Karakhanid. Esploreremo le rovine di un importante punto di scambio presso la Grande Via della Seta e visiteremo un piccolo museo locale che racconta la civiltà dell’ antico popolo. Sarà anche possibile vedere una raccolta di antiche tombe chiamate Balbals. Pranzo lungo il percorso presso  una famiglia kazaka.Proseguimento verso Cholpon Ata,dove all`arrivo potremmo ammirare il magnifico lago Issyk – Kul, che non gela mai nonostante le basse temperature dell’inverno. Sistemazione in hotel e tempo libero per fare un passeggiata o il bagno nel lago. Cena e pernottamento in hotel.

 

3° Giorno: CHOLPON ATA –GOLE di GRIGORIEV e SEMIONOV -KARAKOL (160 km)
Dopo la colazione partenza  verso le pittoresche gole Grigoriev e Semionov.Si trovano sulla riva settentrionale del lago Issyk-Kul. Questi luoghi sono considerati le attrazioni più famose della regione di Issyk Kul.  Ci diregeremo verso il primo lago che e`situato nella gola di Grigoriev dove effettueremo  un pic-nic sulle sue rive.La sera raggiungeremo Karakol.  La città fu fondata nel 1869 dai Russi secondo un piano urbanistico a scacchiera con ampi viali e case in stile cottage. Nel 1888 la ribattezzarono Przhevalsk, dal nome dell’esploratore e geografo russo Nikolaj Michajlovich Prževal’skij che morì lo stesso anno a Karakol. Nel 1990 la città riacquistò il suo nome originario. Cena in un ristorante locale. Pernottamento

4° Giorno: KARAKOL –GOLA di GETY OGHUZ -CANYON SKAZKA -BOKONBAEVO (300 km)
Colazione e partenza ( 30 minuti ) verso la pittoresca gola Djety Oghuz. Raggiungeremo le rocce chiamate Jeti-Oguz, situate a circa 25 km a sud-ovest di Karakol, il cui nome,“Sette Tori”, indica particolari rocce sedimentarie di colore rosso. Raggiungeremo anche la Broken Heart Mountain, un’altra formazione rocciosa che assomiglia sorprendentemente ad un cuore rotto a metà.Pranzo al sacco all’aperto nella gola. In seguito proseguimento per la Valle di  Skazka; una passeggiata ci permetterà di ammirare la bellezza dell’area,  formata da colline di calcare erose dal vento nel corso dei secoli e trasformate in un insieme fantasmagorico di colonne e canyons dalle sfumature rosse, che assumono le forme più varie, dai draghi ai castelli: sembra di essere in una favola.

A Bokonbaevo visiteremo la casa del falconiere, che organizza la caccia con le aquile, un’attività tuttora praticata e che ha radici lontane, risalente alla conquisa dell’Asia Centraleda parte dei Mongoli nei secoli XII-XIII. Cena e pernottamento a Bokonbaevo.

 

5° Giorno: BOKONBAEVO – LAGO SON KUL  (300 km )
Prima colazione. Oggi raggiungeremo il lago Son Kul superando un alto passo di montagna chiamato Kalmak-Ashu.

Pranzo a Kochkor lungo la strada presso una famiglia locale. Quando si arriva sulla sponda meridionale del lago Son Kul, conoscerete la cultura e le tradizioni del Kirghizistan, potrete assaggiare la vera cucina nazionale e dormirete nella tradizionale yurta. Nel pomeriggio avrete tempo libero per esplorare meglio la zona.

2 persone per yurta in base alla disponibilità.
*servizi igienici condivisi situati all’esterno

 

Opzionale: equitazione

 

6° Giorno: SON KUL – BISHKEK (300 km)
Prima colazione. Rientro  nella capitale  attraverso un paesaggio straordinario. passando in mezzo alle montagne. Pranzo in ristorante locale lungo il percorso.
Arrivo a Bishkek e sistemazione in hotel. Tempo libero. In serata cena cena di arrivederci in un ristorante kirghizo tradizionale. Pernottamento

 

7° Giorno: BISHKEK – volo di rientro
Prima colazione. In tempo utile, a seconda dell’operativo aereo, trasferimento in aeroporto e volo di rientro in Italia.

 

*Note importanti:

Il programma e`ricco di interesse naturalistico e culturale. E`richiesto tuttavia un certo spirito di adattamento alla realtà locale.

L`itinerario e`dinamico ed intenso e prevede la visita sia di siti culturali che naturalistici, raggiungendo  altitudini superiori ai 3000 metri e tratti di sentieri da percorrere a piedi.

Le guide parlanti italiano sono di numero esiguo; quindi l`assistenza di guida potrebbe essere parlante italiano o inglese, a seconda della reale disponibilità.

Yurte per 2 persone in base alla disponibilità.
QUOTA INDIVIDUALE di PARTECIPAZIONE
IN CAMERA DOPPIA

BASE 2 PERSONE: 1400 EURO

BASE 4 PERSONE:  900  EURO
BASE 6 PERSONE:  830 EURO


SUPP SINGOLA: 250 EURO

 

I vostri hotel o similari

Bishkek: Hotel My Hotel 3* sup
Lago Issyk Kul: Kapriz Resort 3*
Karakol: Memo guesthouse
Bokonbaevo:  Emily guesthouse
Lago Son Kul: campo di yurte

 

 

LA QUOTA COMPRENDE
-tutti i trasferimenti aeroporto / hotel/ aeroporto
-circuito come da programma con  mezzo privato e autista
-hotel menzionati o similari
-tutti gli ingressi ai siti, monumenti e parchi
-guida in lingua italiana a seconda della disponibilità -se non disponibile la guida sarà in inglese
-pasti come da programma ( pensione completa )

LA QUOTA NON COMPRENDE
– il volo dall’ Italia
-assicurazione medica
-extra personali in genere
-mance al personale locale

Per richiedermi informazioni, preventivi, dettagli su questo o su altri viaggi potete scrivermi utilizzando la form sottostante o contattarmi via mail, telefono o skype.

Posta elettronica: giancarlo.pagliero@libero.it
Telefono: 345 6705489 (da lunedì a venerdì dalle 09:00 alle 20:00 – Sabato su appuntamento telefonico)
Skype: giancarlop