Un programma completo ed esaustivo per chi vuole conoscere il Paese in maniera più approfondita. Il percorso prevede due notti ad Isfahan e la visita di Kerman,  Rayen e Mahan, nella zona a sud del Paese. Hotel 4 e 5 stelle. Pensione completa come da programma ( dalla cena del 1° Giorno a quella del penultimo giorno ). Guide in italiano. Partenza del tour nella daTe fisse indicate

1° giorno        Italia – Teheran

Partenza con volo per Tehran. Arrivo incontro con la guida locale e trasferimento in hotel. pernottamento.

  giorno  Teheran – Shiraz   

Prima colazione. Al mattino visita della città, situata tra 1100 e 1750 metri  a ridosso del monte Demavand. Il nome e’ composto da “Teh” (calda) e “ran” (localita’). La giornata incomincia con la visita del Museo Iran Bastan, il Museo Nazionale, al cui interno si trova una splendida collezione di ceramiche, terracotte, sculture e incisioni in pietra rinvenuti nei principali scavi archeologici.

Visita al Museo Nazionale dei Gioielli ( aperto solo dalle 14.00 alle 16.00- dal Sabato al Martedì) . Situato all´interno di un´enorme cassaforte, la cui porta d´ingresso, con sofisticati sistemi di sicurezza, è spessa 25 cm.. All´interno possiamo osservare una tra le collezione di gioielli più importante al mondo, accumulata attraverso i secoli da tutte le dinastie persiane. Tra tutti brilla particolarmente un diamante rosa di 182 carati, il Darya-e Nour (Mare di Luce). Estratto nelle miniere di Golconda e portato in Persia da Nadir scià al ritorno dalla sua vittoriosa campagna in India. Se il museo dei gioielli sarà chiuso al suo posto si visiterà il Museo del Vetro e della  Ceramica, una splendida esposizione con  centinaia di reperti provenienti soprattutto da Neishabur, kashan, Rey e Gorgan, risalenti al II millenio a.C..  Palazzo reale di Golestan, Il più antico dei monumenti storici di Teheran, il Palazzo reale di Golestan (Palazzo dei Fiori) appartiene ad un gruppo di edifici reali che una volta erano racchiuso entro le mura di fango-paglia su di Teheran storico Arg (cittadella). In suo stato attuale, Palazzo di Golestan è il risultato di circa 400 anni di costruzione e ristrutturazione. Gli edifici nella posizione contemporaneo hanno ciascuno una storia unica. Pranzo in corso di visite.

Partenza  dall’aeroporto voli domestici per Shiraz .Arrivo in città, cena in ristorante e pernottamento.

 

  giorno  Shiraz – Persepoli – Naqsh e Rostam – Shiraz

Prima colazine. Partenza per l’escursione a Persepoli. In origine chiamata Takh-e Jamshid, fu costruita nel V sec. a.C. per ordine di Dario, Serse e dei loro successori, la visita si svolge fra colonne, sculture e scali imperiali in un’atmosfera di fascino e mistero tra le rovine del regno Achemenide.

Si prosegue con la visita a Naqsh-e-Rostam dove nel pendio di un monte sono state scolpite le tombe di quattro Re Achemenidi. Pranzo in corso si visite.Rientro per la visita di Shiraz, pranzo in corso di visite. La città è nota per i suoi giardini e per la mitezza del clima e per alcuni importanti monumenti come il complesso di Vakil (moschea, hammam, bazar), la fortezza di Karim Khan (esterno), la tomba di Hafez ed il caravanserraglio di Moshir. Rientro in hotel. Cena in ristorante .Pernottamento.

  giorno Shiraz – Sarvestan –Kerman

Prima colazione. Partenza per Kerman, nel percorso del viaggio si possono ammirare quattro paesaggi differenti dell’ altopiano Iranico (lago- Deserto Montagna – Pianura) nel percorso sosta per la visita al palazzo reale di Sarvestan, del 400 d. C. Del re Sassanide Bahram Quinto, il quale ha dato origine alle architetture delle moschee iraniane dopo apparezione del Islamroseguendo del viaggio con la visita a cittadina di Neiriz e visita alla Moschea più antica dell’ Iran famoso come moschea a mono Iwan dopo talePranzo in corso di escursione. Proseguimento del viaggio verso Kerman . Arrivo nel tardo pomeriggio. Sistemazione in hotel. Cena in ristorante e pernottamento.

  giorno  Kerman Rayen Mahan Kerman

Prima colazione. Partenza per l’escursione di una intera giarnata a Rayen, una splendida cittadella, simile a Bam (seriamente danneggiata dal terremoto del 2003). Possenti mura, larghe tre metri, circondano l’abitato di mattoni paglia e fango, il miscuglio di stili che la contraddistingue fa ritenere che risalga almeno a 1000 anni fa, l’abitato abbandonato da più di un secolo è stato restaurato alla fine del 1996. La cittadella fortificata, tipico esempio di architettura ecologica del deserto, costruita in epoca sasanide nel 400 d.C., copre una superficie di circa 4 ettari. La città divisa in quartieri dove si trovano le abitazioni, visitabili, ed il bazar è coronata da 15 torri. La visita è una esperienza straordinariamente interessante.Nel pomeriggio proseguimento per Mahan, sulla via del rientro a Kerman, colpisce immediatamente l’attenzione la cupola azzurra del mausoleo di Nur-ed-DinNimat Allah del XVI secolo, poeta mistico e teologo dei dervisci. Pranzo in corso di escursione.

Sota presso i Giardini del Principe, rientro a Kerman e visita dell’animato Bazar tradizionale quindi il complesso di Ganjalikhan, ed altri edifici di architettura islamica. Cena in ristorante. Pernottamento

6° giorno  Kerman – Yazd

Prima colazione. La mattina partenza per Yazd, arrivo all’antica Yazd tra i più importanti centri carovanieri

medioevali che accolse per i secoli  i mercanti e  i viaggiatori,  la città che ospita la più nutrita comunità di seguaci di Zoroastro, ci offre la visita al  “Fuoco Sacro”  il tempio dove si conserva una fiamma che brucia dal 470 d.C., le”Torri di Silenzio”due colline brulle, dove i zoroastriani lasciavano i propri defunti agli avvoltoi perché ne spolpassero le ossa, nelle vicinanze un cimitero moderno dell’antica religione.Pranzo in corso di escursione. Arrivo a Yadz. Sistemazione in hotel. Cena in ristorante .Pernottamento.

 

7° giorno  Yazd – Meibod – Isfahan

Prima colazione. In matinata la visita del Complesso Mirchakhmaq. Poi partenza per Isfahan nel percorso si visita Meibod, Il castello di Narin. Proseguimento del viaggio verso Isfahan1590 M.) , la città delle mille e una notte.Pranzo in corso di escursione. All’arrivo sistemazione in hotel. Cena in ristorante. Pernottamento.

8  –  9  giorno  Isfahan
Prima colazione. Intere giornate dedicate  alla visita della città tra le più suggestive al mondo. C’è un vecchio detto persiano che dice: “se vuoi vedere il mondo, basta vedere Venezia e Isfahan”. Per secoli la città è stata crocevia di commerci, mercanti, artigiani illuminati che hanno dato impulso alla creazione di una città culturale, signorile che lascia senza fiato per la bellezza dei suoi monumenti. Il periodo di maggior splendore nella sua antichissima storia è stato durante il regno di Abbas I (1587-1629), sovrano Safavide che fece costruire moschee, palazzi e dimore di pregevole fattura, trasformando Isfahan in un centro artistico e culturale di prima grandezza. Nel pomeriggio visita della stupenda piazza, della Moschea dell’Imam e del Bazar. Nella grande piazza centrale Naghsh-e Jahan(metri 512 x 163)  si affacciano due teorie di archi, nella parte bassa occupati da botteghe di artigiani (interessanti i negozi di preziosi: miniature, turchesi, stoffe) si vedono alle estremità della piazza i pali che servivano a delimitare il campo da Polo realizzato 400 anni fa. Tra i porticati si incastrano la Masjed-e Emam (moschea dello Shah), in assoluto una delle più belle dell’intero mondo islamico per la raffinatezza della decorazione di piastrelle azzurre e gialle e l’armonia della cupola e degli spazi interni,  il piccolo gioiello della moschea di Masjed-e Shah Lotfollah, il palazzo reale safavide Ali Ghapu, il palazzo reale di Chehel Sotun e l’ingresso al bazar centrale coperto da piccole cupole sormontate da una apertura da dove filtra tutta la luce che serve per illuminare le merci esposte. Proseguimento con il quartiere Armeno, con le sue chiese e cattedrali i famosi ponti Sio- se pol e Khajou,  dalla magnifica architettura, la Moschea del Venerdi,l’animatissimo Bazar e i vari monumenti voluti dallo Shah Abbass e i successori Safavidi.

Pranzo in corso di visite. Cena in ristorante. Pernottamento.

 

 10° giorno   Isfahan – Kashan – Tehran

Prima colazione. Partenza per Tehran, nel corso del viaggio si effettuerà la visita a Kashan famosa per la produzione di ceramica smaltata e per tutto il suo artigianato. Visita alle ville dell’Ottocento Iraniano: abitazioni bioclimatiche scavate nel terreno (Brugerdi) con visita al bellissimo hammam di Soltan Amir Ahmad. Inoltre visita e al giardino di Fin dove è stato incoronato il grande Shah Abbass.

Pranzo in corso di escursione Partenza per Tehran,  arrivo in serata e sistemazione in hotel. Cena in ristorante.Pernottamento.

 

11° giorno   Teheran – aeroporto – Italia

Al mattino presto trasferimento in aeroporto con le navette dell’albergo di fronte all aeroporto per il volo intercontinentale per l’Italia.

 

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE
IN CAMERA DOPPIA
: 1800

 

SUPPL SINGOLA: 400

LA QUOTA COMPRENDE:

  • accoglienza e assistenza in aeroporto all’arrivo e alla partenza
  • sistemazione come previsto dall’itinerario in alberghi da noi accuratamente selezionati per la miglior ospitalità
  • colazione a buffet in albergo, pranzi e cene ( Dalla colazione del secondo girno, compresa la cena del penultimo giorno)in caratteristici ristoranti iraniani in tutte le località visitate
    -Sosta tè e acqua minerale a brodo mezzo
    Occasionalmente potrà essere effettuato un simpatico pic-nic all’iraniana, qualora le esigenze di viaggio lo rendessero necessario
  • tour con mezzi con aria condizionata e di qualità a completa disposizione per l’intera giornata
    guida professionale specializzata in lingua italiana a disposizione che curerà personalmente l’interazione con tutto il personale di servizio locale
  • tutti gli ingressi ai siti archeologici ed ai musei
    -il volo interno Teheran- Shiraz

 

LA QUOTA NON COMPRENDE:

  • il volo internazionale

visto Iran ottenibile in aeroporto: 85 Euro per persona

  • assicurazione medico, bagaglio e annullamento viaggio
  • tutte le spese personali,
  • mance alla guida e all’autista
  • tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”.

 

 Gli hotel previsti o similari:

 

CittàHotelsitoN.Telefono
TehranGrand Hotel 4* superiorehttp://www.tehrangrandhotel.com/00982181000
ShirazChamran 5*http://hotelchamran.com/00987136262000
KermanPars 5*http://www.pars-hotels.com/en/kerman-pars-hotel00983432119303
YazdMoshir 4* supeiorehttp://hotelgardenmoshir.com/00983535239760
Arg 5*http://yazdarghotel.com/00983538285001
IsfahanKhajoo 4*http://khajoohotel.com/home/en/00983132748427
TehranIbis 4*00982155677900

***

 

Le date di partenza 2019 :

30 DEC 2018 / GENN 2019

27 GENN / 6 FEB 2019

10 / 20 MARZO

7 / 17 APRILE

21 APR/ 01 MAGGIO

5/ 15  MAGGIO

9 / 19  GIUGNO

7/ 17  LUGLIO

4 / 14  AGOSTO

25 AGO / 4 SETT

6 / 16  OTTOBRE

10 / 20   NOVEMBRE

29 DEC / 8 GEN (2020)

 

foto di Steven Su da unsplash.com

 

[contact-form-7 id=”313″ title=”Contact form per viaggi”