Un itinerario nel Sud dell’India che tocca le regioni del Tamil Nadu e del Kerala, ideato per scoprire le affascinanti città d’arte sacre dell’induismo, ricche di templi e di capolavori artistici. Qui il tempo sembra scorrere lento e le persone sono ancora legate a ritmi e a tradizioni antiche, tra le verdi campagne tropicali ed i villaggi di contadini e risaie.Viaggio accompagnato dal Sig. Akshat Jain ( Akki ), guida esperta in lingua italiana.

Si parte dai luoghi sacri del pellegrinaggio indù del Tamil Nadu, con i templi di Mahabalipuram, Tanjore e Madurai, testimonianze dello splendore delle dinastie dei re e principi che hanno fatto la storia dell’India. Il viaggio prosegue poi alla scoperta del Kerala, dove si viene a contatto con la rigogliosa natura tropicale, tra piantagioni di tè, caffè, caucciù, cardamomo e giardini di spezie. Si prosegue sui meravigliosi canali e laghi dalle acque color smeraldo, le backwaters della costa del Malabar, paradiso di terra e acqua dove regna il silenzio ed il ritmo del lavoro dei campi. Dopo la visita della città coloniale di Kochi, fondata da commercianti portoghesi e olandesi nel XV secolo, si raggiungono le bianche spiagge del sud del Kerala, per dedicarsi al relax di un soggiorno mare e ai massaggi ayurvedici.

29 Dicembre:    Delhi –  Chennai 

Partenza per Delhi con volo Alitalia. Arrivo a Delhi alle 2:30 della mattina. Dallo stesso terminal partenza del volo per Chennai (partenza 07:20 durata del volo 2h.50min. arrivo 10:10) . Arrivo all’aereoporto di Chennai e accoglienza da parte del nostro staff. Trasferimento in hotel.

Visita di  Chennai, in passato conosciuta col nome di Madras e che, nella megalopoli odierna, è il nome dello storico quartiere centrale di Chennai.

Si prosegue verso il quartiere di Mylapore dove sorge la Cattedrale eretta dai Portoghesi in onore di San Tommaso Apostolo che, arrivato nel 53 d.C., qui ha vissuto e insegnato fino all’anno della sua morte avvenuta nel 78 d.C. La tappa finale sarà il forte di San Giorgio, attualmente utilizzato dal governo del Tamil Nadu. All’interno del complesso c’è la possibilità di visitare un museo (chiuso il venerdì) che conserva molti cimeli della Compagnia delle Indie Orientali e del periodo britannico

Cena e pernottamento in hotel.

30 Dicembre:    Chennai –  Kanchipuram – Mahabalipuram      

Dopo Prima colazione, partenza per  Mahabalipuram. Lungo la strada visita della città, Kanchipuram, con una storia di oltre duemila anni  è una delle sette città sacre indiane; lo stile meridionale dei templi trova qui le sue vere radici con alcuni fra gli esempi più ricchi e maestosi, ma la città è famosa anche per la produzione dei sari dai delicati ricami.

Proseguimento per Mahabalipuram, arrivo e sistemazione in Hotel.

Nel pomeriggio visita del tempio sulla spiaggia conosciuto come la terra delle sette Pagode di cui oggi ne resta ancora solo uno intatto, i cinque piani del tempio sono situati sulla spiaggia; costruito dal re Pallava Raja Singha alla fine del VII secolo in scultura dravidica. Si prosegue con la visita di Mandapams, templi e grotte dedicate a Krishna, Gops Gopies immersi nella storia e nella magia dei racconti del passato; si raggiunge infine la scultura di Arjuna figura asceta in rilievo di dimensioni uniche.

Cena e pernottamento in hotel

 

31 Dicembre:    Mahabalipuram – Pondhicherry   

Dopo Prima colazione partenza per Pondicherry. Arrivo e sistemazione in Hotel.  Nel pomeriggio visita della città di Pondicherry (Puducherry nome attuale) che ha un ricco patrimonio culturale francese, essendo stata la capitale delle colonie francesi in India dal XVII secolo. visita dell’Ashram Aurobindo, la casa del grande saggio indù Agastya; la città e il suo misticismo sono evidenti, si continua con la Chiesa del Sacro Cuore di Gesù nota per la sua architettura gotica e pannelli di vetro che raffigurano la vita del Cristo.Cena e pernottamento in hotel.

 

01 Gennaio:     Pondhicherry – Tanjore 

 Dopo la prima colazione partenza per Tanjore.Lungo la strada visita di Chidambaram e Ganaikondacholapuram.Chidambaram importante capitale associata a Nataraja o Shiva in una delle sue pose in una stanza dorata del Chit Sabha.

 

Proseguimento per Gangaikondacholapuram, grande complesso dedicato a Shiva ed edificato nell’11° secolo. Proseguimento per Tanjore, arrivo e sistemazione in Hotel.Cena e pernottamento in hotel.

 02 Gennaio:     Tanjore – Trichy – Tanjore

 Colazione in Hotel. Intera mattinata dedicata alla visita di TANJORE, antica capitale della dinastia Chola, caratterizzata dal particolare stile architettonico con le bellissime sculture dipinte. Visita dei principali monumenti fra cui il Tempio di Brihadishwara “Shiva nel suo aspetto terribile”, costruito nell’anno 1010 e caratterizzato dal Gopuram ricavato in un unico blocco di granito del peso di oltre 80 tonnellate, che costituisce la massima espressione dell’architettura Chola.

Dopo la giornata dedicata alla visita della vicina TRICHY, le cui origini risalgono al periodo antecedente all’era cristiana, oggi caratterizzata dal Tempio di Rock Fort, collocato ad 83 metri di altezza su una grande roccia, in una posizione strategica da dove si domina la città vecchia e la pianura del Fiume Cauvery. Su un’isola costituita da due bracci del Fiume Cauvery, sorge lo splendido Complesso di Srirangam che raggiunge la massima espressione artistica con il Tempio di Sri Ranganathaswamy, dedicato al Dio Visnhu, il quale costituisce il più grande centro di pellegrinaggio dell’India del Sud. Il complesso, le cui origini non sono certe, probabilmente costituisce il più grande edificio sacro dell’intera India e contiene venti Gopuram circondati da ben sette ordini di mura concentriche che racchiudono il “sancta sanctorum” comunque non accessibile ai non Hindu

. Terminata la visita all’incredibile Tempio di Sri Ranganathaswamy visiteremo il Tempio di Sri Jambukeshwara (denominato anche Tiruvanai Koil o Thiruanaikka “bosco degli elefanti”) dedicato a Shiva e Parvati e collocato nello stesso perimetro del Complesso di Srirangam. Rientro a Tanjore,e pernottamento in hotel.Cena e pernottamento in hotel.

 03 Gennaio:    Tanjore – Madurai

 Dopo la prima colazione partenza per Madurai. All’arrivo sistemazione nelle camere dell’hotel prescelto. Visita del Palazzo di Tirumala Nayaka, in stile indo-moghul nel 1636. Di grande effetto è lo Svarga Visalam ( padiglione celeste), struttura ottagonale formata da archi in muratura senza travi di supporto. Dopo vediamo anche il mercato dei fiori.  In serata si assisterà ad una cerimonia Aarti al Tempio Meenakshi, dedicato alla “dea dagli occhi di pesce “ e al suo sposo Sundareshwara.Al suo interno la piscina sacra del loto d’oro. Una leggenda racconta che quando una nuova opera letteraria veniva presentata a corte, veniva immersa in queste acque. Se restava a galla era un capolavoro, in caso contrario un pessimo testo.Cena e pernottamento in hotel.

04 Gennaio:    Madurai – Periyar

 Dopo colazione partenza per Periyar.Nel pomeriggio giornata dedicata al safari e alle attività nel parco, (al momento I trekking sono stati vietati) escursione in barca nel lago situato nel cuore del Periyar Wildlife Sanctuary, per osservare gli animali che si vanno ad abbeverare.Cena e pernottamento in hotel.

 

05 Gennaio:    Periyar- Munnar

 Dopo colazione partenza per Munnar. Trasferimento in hotel.Nel pomeriggio visita di Munnar, una hill station famosa per le sue piantagioni di tè frequentata dall’élite dell’Impero anglo-indiano, la città è circondata da dolci colline costellate di piantagioni da tè risalenti agli ultimi anni del XIX secolo. Il Parco Nazionale di Eravikulam, habitat del tahr del Nilgiri (una capra di montagna a rischio di estinzione), ospita le cascate Lakkam, vari sentieri escursionistici e l’Anamudi, una montagna alta 2695 m.Cena e pernottamento in hotel

  

06 Gennaio:    Munnar- Kumarakom 

 Dopo colazione partenza per Kumarakom. Arrivo e trasferimento in hotel. Kumarakom è descritta come un gruppo di isole sullo sfondo del lago Vembanand, ospita una varietà di fauna che la rende un posto unico per gli ornitologi. Un labirinto di canali, laghi, fiumiciattoli, un posto meraviglioso dove rilassarsi. Visita della riserva degli uccelli, un paradiso per coloro che amano I volatili,  in prossimità dei caratteristici canali.Cena e pernottamento in hotel.

07 Gennaio:   Kumarakom- Aleppey – Cochin  

 Dopo la colazione partenza per Cochin.Il tragitto via terra sarà interotto da un’escursione in motobarca lungo le ‘’Backwaters’’ , canali d’acqua sulle quali si specchiano le alte palme di cocco. Sbarco ad Alleppey e proseguimento via strada per Cochin.  Arrivo e checkin all’hotel.Cena e pernottamento in hotel.


08 Gennaio:     Cochin – Kovalam    

   Dopo colazione visita di Kochi(Cochin). Kochi è una città costruita all’estremità settentrionale del lago Vembanad, una laguna formata dagli estuari di più fiumi perenni che hanno le loro sorgenti nei non distanti Gathi occidentali  È la più popolosa città del Kerala ed è in continua espansione. Kochi cominciò ad acquistare importanza agli inizi del XV secolo quando vide un flusso migratorio dal vicino e antico porto di Cranganore (Kodungallur)  che si era progressivamente insabbiato. Fra questi numerosi commercianti ebrei che, secondo la tradizione, si erano installati su questo tratto di costa del Malabar fin dai tempi della distruzione del Tempio di Gerusalemme ad opera dell’imperatore Tito (70 d.C.). Quando, verso la fine del secolo, vi arrivarono i Portoghesi, la città formava un piccolo regno i cui sovrani erano impegnati a contrastare i progetti espansionistici dei sovrani di Calicut. I nuovi venuti furono bene accolti in quanto si vedeva in loro un valido alleato contro le mire egemoniche dei Zamorin che regnavano a Calicut. Fu così che nel 1501 i Portoghesi poterono costruire un forte. Trent’anni più tardi San Francesco Saverio vi fondò una missione apostolica. Gli Olandesi si installarono a Kochi nel 1595 e riuscirono a cacciar via i Portoghesi nel 1663. Il loro dominio durò poco più di un secolo. Gli Inglesi, infatti, si impossessarono del loro forte nel 1793.

Visita dei luoghi più rappresentativi della città: il Dutch Palace a Mattancherry e la Sinagoga nel cuore del quartiere Ebraico, la Paradesi Synagogue, la più antica sinagoga  attiva dei paesi del Commonwealth . Situata nel quartiere ebraico, fu costruita nel 1568 il pavimento è formato da centinaia di piastrelle di porcellana cinesi del XVII secolo dipinte a mano. La comunità ebraica di Kochi è limitata ormani a pochissime persone, ma il tempio è un esempio architettonico che vale senz’altro la pena di visitare. In seguito visita   alla Chiesa di San Francesco, la più vecchia chiesa dell’ India e alla Basilica di Santa Croce. Visita della zona di Fort Kochi, quella che un tempo ospitava il Forte, trasformata in una zona molto gradevole, con caffè, ristotantini e gallerie d’arte moderna. Kochi è anche la città più cosmopolita del Kerala . Possiede il più alto tasso di alfabetizzazione di tutta l’ India, molte università estremamente qualificate e un sistema sanitario che funziona.

Proseguimento per Kovalam, arrivo e sistemazione in Hotel.

09 Gennaio:  Kovalam  

 Il resort Somatheeram, è un centro di trattamenti ayurvedici specializzato situato al centro di un giardino tropicale e in prima linea sulla spiaggia di Kovalam. Qui si possono avere trattamenti di Ayurveda tradizionale e avrete possibilità di fare yoga in un ambiente indisturbato e sereno. Il resort è il primo centro di Ayurveda al mondo che offre programmi personalizzati per ogni singola esigenza. Cena libera e pernottamento in resort.

 

 10 Gennaio:    Kovalam

Prima colazione. Giornata da dedicare al relaxCena libera e pernottamento in resort

 

11 Gennaio:    Kovalam

   Prima colazione.Giornata da dedicare al relaxCena libera e pernottamento al resort.

 

22 Gennaio:    Kovalam

 Prima colazione.Giornata da dedicare al relaxCena libera e pernottamento al resort

   

13 Gennaio:    Kovalam- Delhi

 Nel tardo pomeriggio trasferimento all’aereoporto di Trivandrum per prendere il volo di ritorno a Delhi. ( partenza durata del volo arrivo)  arrivo in aereoporto a Delhi e partenza con il volo di ritorno per l’Italia.

 

Hotel previsto o equivalenti:

Citta’

HotelCategoriaPernottamenti

Chennai

GRT Grand4*1
MahabalipuramSea Breeze3*1
PondicherryWindflower4*1
TanjoreSangam4*2
MaduraiGRT Regency4*1
PeriyarElephant Court5*1
MunnarEastEnd3*1
KumarakomLake Song4*1
KochiTrident5*1
KovalamSomatheeram3*5

 

QUOTA INDIVIDUALE di PARTECIPAZIONE

02 persone in camera doppiaEuro 1970 per persona
04 persone in camera doppia        Euro 1620 per persona
06 persone in camera doppia        Euro 1420 per persona
08 persone in camera doppia        Euro 1320 per persona
Supplemento per la camera Singola        Euro 700 per persona
Supplemento volo Delhi – Chennai

 Trivandrum – Delhi

        Euro 165 per persona

  

NB: il biglietto aereo Delhi – Chennai e Trivandrum – Delhi potrà subire modifiche al momento della prenotazione.

 

LE QUOTE COMPRENDONO:

– Tutti i trasferimenti in India con Tempo traveller e autista privatO;

– Sistemazione in camera doppia per 15 negli alberghi indicati o similari;- Trattamento di Mezza pensione;

– Guide accompagnatore turistico in Italiano durante tutto il viaggio;

– Spettacolo di danza kathakali a kochi;

– Escursione in barca ad Alleppey con pranzo a bordo;

ACQUA MINERALE a bordo mezzo

– Visite ed escursioni come da programma;

– Ingressi a monumenti o musei durante le visite guidate;

– tutte le tasse governative

LE QUOTE NON COMPRENDONO:

– Volo dall’Italia

-Visto d’ingresso in India con modalità on line

-Assicurazione medica
-Spese da pagare ai monumenti per poter fotografare/filmare;

– Mance ed extra di carattere personale;

– Tutto quanto NON espressamente indicato alla voce: “Le quote non compredono”.

 

Per richiedermi informazioni, preventivi, dettagli su questo o su altri viaggi potete scrivermi utilizzando la form sottostante o contattarmi via mail, telefono o skype.

Posta elettronica: giancarlo.pagliero@libero.it
Telefono: 345 6705489 (da lunedì a venerdì dalle 09:00 alle 20:00 – Sabato su appuntamento telefonico)
Skype: giancarlop