Un viaggio dedicato alla Georgia , splendido paese posto agli estremi confini dell’Europa , tra il Caucaso e il Mar Nero. La Georgia è la terra del Vello d’Oro e del titano Prometeo ma anche una delle cristianità più antiche, ricca di storia, arte e cultura.

Oltre alla capitale Tbilisi , la città più importante del Caucaso , l’itinerario conduce in un susseguirsi di chiese arroccate sui monti,  fortezze, monasteri, città rupestri e tenute nobiliari, il tutto in paesaggi di grande bellezza e scoprendo una tradizione vinicola e culinaria di alto livello. Guida esperta in italiano per tutta la durata del tour.

 

1 GIORNO: Partenza dall’Italia                                                                                                           Partenza dall’Italia per Tbilisi. Arrivo all’aeroporto internazionale di Tbilisi il tardo pomeriggio. Trasferimento in albergo e sistemazione. Cena in ristorante tradizionale. Pernottamento in albergo a Tbilisi.

 

2 GIORNO: Tbilisi city tour
Prima colazione in albergo. In  mattinata visita del centro storico di Tbilisi: Chiesa di Metekhi,  Cattedrale di Sioni, Basilica di Anchiskhati, Torre con l’Orologio.

 

Di seguito si visitano la Fortezza di Narikala e il quartiere delle terme sulfuree Abanotubani. Tempo libero per il pranzo. Nel tardo pomeriggio si visita il Museo Nazionale della Georgia (chiuso il lunedi). Cena in ristorante tradizionale. Pernottamento in albergo a Tbilisi.

 

3 GIORNO: Tbilisi – Mtskheta – Akhaltsikhe (220km.)                                                   Prima colazione in albergo. Partenza per la visita di Mtskheta, l’antica capitale e il cuore spirituale della Georgia ed il suo Patrimonio dell’Umanità: Monastero di Jvari e Cattedrale di Svetitskhoveli. Proseguimento per la regione di Samtskhe a sud-ovest del paese.  Si raggiunge in serata Akhaltsikhe, il capoluogo della regione di Samtskhe, a lungo tempo dominata dagli ottomani. Cena in ristorante tradizionale/in albergo. Pernottamento in albergo ad Akhaltsikhe.

 

4 GIORNO: Akhaltiskhe e dintorni (130km.)                                                                              Prima colazione in albergo. Partenza verso l’estremo sud del paese per visitare una delle meraviglie architettoniche della Georgia, la Città rupestre di Vardzia, un eccezionale complesso architettonico costruito nella roccia vulcanica nel XII secolo  dalla famosa Regina Tamara. Lungo il percorso è prevista una sosta fotografica alla Fortezza di Khertvisi. Rientro nella cittadina dove si visita la Citadella di Rabati  (lunedi è chiuso il museo della citadella) che nei secoli XVII-XIX rappresentava il capoluogo del Pashalik di Akhaltiskhe. Cena in ristorante tradizionale/in una famiglia locale. Pernottamento in albergo a Akhaltsikhe.

 

5 GIORNO: Akhaltsikhe – Gori – Gudauri (300km.)                                                                Prima colazione in albergo. Questo giorno si attraversa diagonalmente il paese da sud-ovest a nord. La prima tappa è prevista alla Città rupestre di Uplistsikhe, uno degli insediamenti più antichi del Caucaso risalente al I millennio a.C. Di seguito si raggiunge la città natale di Stalin, Gori, con una sosta e visita al museo dedicato a questo controverso protagonista della storia del Novecento. Ripresa del viaggio verso il nord e quindi si percorre la  Grande Strada Militare Georgiana. Prima di arrivare alla destinazione si visita la Fortezza di Ananuri affacciata su un bacino artificiale. Arrivo nella principale località sciistica della Georgia – Gudauri (2000m.). Cena e pernottamento in albergo a Gudauri.

 

6 GIORNO: Gudauri – Kazbegi – Tbilisi (180km.)                                                                 Prima colazione in albergo. Partenza verso l’estremo nord del paese per raggiungere la cittadina di Kazbegi (Stefantsminda) situata ai piedi dell’omonimo monte Kazbeg alto 5047m. sopra il livello del mare. Arrivo a Kazbegi e visita della Chiesa della Trinità di Gergeti posta in un posto panoramico che rappresenta il biglietto da visita della Georgia. Arrivo a Tbilisi nel tardo pomeriggio. Cena in ristorante tradizionale. Pernottamento in albergo a Tbilisi.

7 GIORNO: Escursione nella Regione di Kakheti    (310km.)                                               Prima colazione in albergo.  Partenza per la regione di Kakheti nell’est del paese considerata la culla del vino. In tarda mattinata si visita il Palazzo-Museo di Tsinandali, il fulcro culturale ed intellettuale dal XIX sec. fino ad oggi. Oltre al palazzo il complesso comprende il Giardino dendrologico, la storica azienda vinicola e la tradizionale cantina. Pranzo in una delle cantine vinicole con la degustazione del vino locale.

 

 

Proseguimento per la pittoresca cittadina di Signagi conosciuta come città dell’amore e città di artigiani e di seguito per il Convento di Bodbe . Rientro a Tbilisi in serata. Cena in ristorante tradizionale. Pernottamento in albergo a Tbilisi.

         

8 GIORNO: Partenza                                                                                                                          Partenza dall’albergo in tempo utile per arrivare all’aeroporto internazionale di Tbilisi (2,5 ore prima della partenza). Fine dei servizi.

QUOTE PER PERSONA IN EURO

 

N delle persone Hotel Oriental 3* o similare

Hotel Lomsia 4* o similare

Hotel Gudauri Hut 3* o similare

6  PERSONE 870 euro

(trasporto previsto –                 pulmino da 12 posti)

8 PERSONE 798 euro

(trasporto previsto –                 pulmino da 12 posti)

SGL suppl. 200 euro

 

LA QUOTA COMPRENDE:

  • Sistemazione in camera doppie presso gli alberghi opzionati (4 notti a Tbilisi 2 notti ad Akhaltsikhe e 1 notte a Gudauri)
  • Guida parlante italiano dal 1 giorno al 8 giorno
  • Servizio di trasporto dal 1 giorno al 8 giorno
  • Trattamento in mezza pensione (dalla cena del 1 giorno alla colazione alla colazione del 8 giorno)
  • Biglietti d’ingresso ai musei/siti previsti nel programma

 

LA QUOTA NON COMPRENDE:

  • Voli dall’Italia
  • Fachinaggio
  • Mance
  • Bevande alcoliche
  • Extra personali
  • Tutto quanto non espressamente menzionato nella voce “prezzo include”