Alla scoperta di una delle isole più affascinanti d’Oriente, Sri Lanka, detta, per la sua bellezza, l’isola degli dei. Non solo natura lussereggiante, ma anche e soprattutto una cultura millenaria che ha lasciato magnifici templi e straordinari siti archeologici. Il percorso si sofferma anche sull’aspetto etnografico con una approccio garbato con la popolazione dei Vedda, nei pressi di  Mahiyangana . Guida in italiano. Mezza pensione. Un viaggio completo ed esaustivo in  soli 10 giorni.

1° Giorno: Arrivo a COLOMBO – GALLE ( 180 km, ca 2.30 )
Arrivo all’aeroporto di Colombo, disbrigo formalità d’ingresso, incontro con la vs guida e trasferimento a Galle, nel Sud dell’isola. All’arrivo sistemazione in hotel. Tempo libero da dedicare al relax. Cena e pernottamento.

2° Giorno: GALLE –SINHARAJA ( 125 km, ca 3 ore )
Prima colazione e partenza alla volta della foresta pluviale di Sinharaja. Lungo il percorso visita del forte olandese di Galle. Galle è il capoluogo della Provincia Meridionale dello Sri Lanka. Conta circa 100,000 abitanti (2008). È situata all’estremità sud-occidentale dell’isola. Fin dai tempi più remoti era un importante scalo commerciale già noto al mondo greco-romano. Frequentato per lo più da mercanti arabi, era conosciuto con il nome di Gimhathiththa, sebbene il viaggiatore Ibn Batuta si riferisca alla città con il nome di Qali. Nel 1505 una nave portoghese sotto il comando di Lourenço de Almeida vi fece approdo per sfuggire ad una tempesta. Gli abitanti opposero una feroce resistenza ai nuovi venuti ma la città fu presa con la forza. San Francesco Xavier la visitò nel 1545. Durante il periodo coloniale olandese Galle conobbe un notevole sviluppo. Nel 1663 le mura costruite dai Portoghesi furono rinforzate così come i suoi molti bastioni. Negli anni del successivo dominio britannico la città decadde in quanto i nuovi dominatori preferirono ampliare il porto di Colombo. Nel 1988 L’UNESCO inseriva Galle nella lista dei Patrimoni Mondiali dell’Umanità.

Sosta per il pranzo libero. Proseguimento verso Siharaja. All’arrivo sistemazione in hotel.Nel tardo pomeriggio trekking nella foresta. Rain Forest, che ha un’importanza internazionale ed è stata inserita tra le riserve della biosfera e tra i Patrimoni dell’umanità dall’UNESCO.

La collinosa foresta vergine fa parte dell’ecoregione nota come Sri Lanka lowland rain forests, e si salvò dallo sfruttamento commerciale grazie alla sua inaccessibilità. Venne dichiarata Riserva della biosfera nel 1978, e patrimonio dell’umanità nel 1988. Il nome del parco significa Regno del Leone.

La riserva misura soli 21 chilometri da est ad ovest, e 7 da nord a sud, ma è un tesoro per quanto riguarda le specie endemiche tracui alberi, insetti, anfibi, rettili, uccelli e mammiferi. Un fenomeno interessante è quello che vede gli uccelli spostarsi in stormi formati da diverse specie, guidati dagli impavidi drongo del paradiso e dai chiassosi Garruli della giungla di Sulawesi. Delle 26 specie endemiche di uccelli, le 20 forestali possono essere osservate nel parco, inclusi i rari malcoha faccia rossa, i cuculi fagiani di Sri Lanka e la gazze azzurra di Sri Lanka. Cena e pernottamento.

3° Giorno: SINHRAJA – ELLA ( 170 km, ca 4 ore )
Prima colazione e partenza per Ella. Lungo il percorso visita della cascata Rawana e a diversi punti panoramica. La vista che si gode duante il percrso è mpareggiabile. La natura cambia gradualmente e completamente. Dal paesaggio tropicale si giunge ad ammirarne una quasi montano. Arrivo ad Ella e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

4° Giorno:  ELLA
Prima colazione e partenza per la visita di Lipton Seat. La piantagione fu realizzata dall’inglese Thomas Lipton nell’800, al culmine dell’impero coloniale britannico e divenne famosa in tutto il mondo per la sua qualità.  In seguito visita alla fattoria del thè di Dambethenna dove potrete desguatare un’ottima tazza di thè. Nel pomeriggio salita all’Adam Peak ( 30 min di camminata solo andata ) dal quale si gode uno straordinario panorama. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.

5° Giorno: ELLA – MAHIYANGANAYA ( 80 km, ca 2 ore )
Prima colazione e partenza per Mahiyangana alla scoperta della popolazione Vedda.  Si tratta dei discendenti della comunità neolitica che abitava nell’isola dell’Oceano Indiano circa 18.000 anni fa. A causa delle continue invasioni provenienti dall’India, i Vedda sono stati costretti a vivere nelle foreste e proprio per questo molti sono stati assimilati dai tamil e dai singalesi. Oggi solo una piccola parte di loro conserva la cultura e le tradizioni originali.

I Vedda  seguono una forma di religione che mischia animismo e Buddismo nominale. Una delle caratteristiche notevoli della religione dei Vedda è l’adorazione degli antenati morti. L’approccio sarà garbato e rispettoso. Sistemazione in hotel a Mahiyanganaya. Cena e pernottamento.
6° Giorno: MAHIYANGANAYA – WASGAMUWA – MAHIYANGANAYA ( 46 km, ca 50 min )
Prima colazione  e partenza per la visita del Mahiyangana Rajamaha viharaya. Si tratta di un tempio buddhista, il più antico del Paese. Di dice che sia stato costruito nel luogo dove il Buddha arrivò a Sri Lanka per la prima volta. Nel pomeriggio  jeep safari nel Parco Nazionale di Wasgamuwa. Il parco, 36.900 ettari, si trova fra due fiumi, il Mahaveli e l’Amban Ganga. Qui si trovano molti elefanti, scimmie, orsi selvatici, sambar e cervi maculati, bafali e leopardi. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

7° Giorno: MAHIYANGANA – POLONNARUWA ( 170 km, ca 3 ore )
Prima colazione e  in tarda mattinata partenza per la visita delle rovine di Polonnaruwa, la capitale medievale dello Sri Lanka del XII sec, patrimonio dell’UNESCO, con le sue famosissime statue di Buddha. Fu dichiarata capitale dal re Vijayabahu I, che sconfisse gli invasori Chola nel 1070 e riunì il regno sotto il suo dominio. La vittoria di Vijayabahu I e lo spostamento della capitale a Polonnaruwa sono considerati momenti storicamente significativi; tuttavia, l’eroe di Polonnaruwa che assurse alla notorietà ed ai libri di storia è suo nipote, Parakramabahu I.

Il regno di Parakramabahu è considerato l’età d’oro di Polonnaruwa: sotto il suo regno fiorirono l’agricoltura ed i commerci, grazie anche alla realizzazione di avanzati bacini di irrigazione delle terre, tesi a non sprecare neanche una goccia dell’acqua piovana. Tali bacini, ancora oggi, forniscono l’acqua per le coltivazioni a terrazza dell’est di Sri Lanka. Grazie a tali bacini, il regno di Polonnaruwa fu completamente autosufficiente durante il regno di Parakramabahu.

Il maggiore di questi bacini è il Parakrama Samudraya, o “mare di Parakrama”, ampio al punto da essere spesso confuso con l’oceano, dato che, a causa della sua ampiezza, da una delle rive è impossibile vedere quella opposta.

Il regno terminò con l’invasione di Arya Chakrawarthi nel 1284, che forzò lo spostamento della capitale a Dambadeniya. L’antica Polonnaruwa oggi è uno dei siti archeologici meglio conservati di Sri Lanka ed è stata inserita nel 1982 tra i patrimoni dell’umanità riconosciuti dall’UNESCO. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

 

8° Giorno: POLONNARUWA – SIGIRIYA – DAMBULLA-  KANDY ( 170 km, ca 3:30 )
Prima colazione e partenza per Kandy. Lungo il percorso sosta a Sigiriya per la visita della famosa rocca. Sigiriya, considerata da alcuni l’ottava meraviglia del mondo, è composta da un antico castello eretto da re Kasyapa nel quinto secolo.

Il sito archeologico di Sigiriya contiene i resti del palazzo maggiore costruito sulla sommità piatta della collina, una terrazza di medio livello che comprende la Porta dei Leoni ed un muro con affreschi, il palazzo secondario che si arrampica sui pendii sotto la roccia, ed i fossati, le mura ed i giardini che si estendono per centinaia di metri oltre il bordo della roccia.Il sito fungeva sia da palazzo sia da fortezza. I ruderi rimasti sono sufficienti per permettere ai turisti di restare stupefatti della semplicità ed allo stesso tempo della creatività dei suoi architetti

In seguito visita alle grotte di Dambulla. È il tempio di roccia meglio conservato dello Sri Lanka. Le torri di 160 metri sovrastano le pianure circostanti. Vi sono oltre 80 grotte riconosciute nel circondario. Le principali attrazioni sono sparse in 5 diverse grotte, e comprendono statue e pitture. Quasi tutte queste opere si riferiscono al Buddha ed alla sua vita. Arrivo a Kandy nel pomeriggio e visita al Tempio del dente de Buddha in occasione della cerimonia serale. Il tempi è il più venerato del Paese.Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

9° Giorno: KANDY – COLOMBO ( 130 km, ca 3:50 )
Prima colazione e visita della città di Kandy, con il suo coloratissimo mercato e il Museo delle Gemme.  Lungo il percorso visit Gardino Botanico di Peradeniya. 147 ettari di piante tropicali in un contesto quasi magico e alla casa delle orchidee. Il giardino botanico è un vero paradiso che affascinerà non solo gli intenditori, ma chiunque ama la natura. Arrivo a Colombo. Visita orientativa della città: l’antico Parlamento, la sala conferenze del Bandaranayake Memorial International, la Piazza dell’Indipendenza, il Municipio, il tempio buddhista Gangarama ed il Parco  Viharamahadevi. Dopo le visite sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

10° Giorno: COLOMBO – ITALIA
In tempo utile trasferimento in aeroporto e volo di rientro.

 

QUOTE INDIVIDUALI DI PARTECIPAZIONE

VALIDITA’: DALL’ 11 DICEMBRE 2018 AL 28 FEBBRAIO 2019

( Cenone di Natale e Capodanno obbligatori come da tabella )

 Min 2 persone in camera doppia:  1075 euro per persona
Min  4 persone in camera doppia:  908 euro  per persona
Min  6 persone in camera doppia:  867 euro  per persona

Supplemento singola : 340 euro
Riduzione tripla:  40 euro

Supplemento singola : 340 euro
Riduzione tripla:  40 euro

 

Hotel24 Dic  Cena di Gala Supplemento31 Dic Cena di Gala
Supplement
56 By Deco boutique hotel90 euro  per person90 euro per person
Rain forest Edge40 euro per persona40 euro per persona
Ella Gap Hotel25 euro per persona25 euro per persona
Sudu Araliya Hotel25 euro per persona25 euro  per persona
Tourmaline Hotel70 euro per persona70 euro per persona
Mandarina Hotel60 euro per persona60 euro  per persona

 Hotel proposti o similari

GalleGiorno 01

1 notte

56 By Deco Hotel –(STD)

Colonial Boutique hotel , Galle fort

 

www. 56bydeco.com

SinharajaGiorno 2

01 notte

Rain forest edge  (Standard)

 

www.rainforestedge.com/
EllaGiorni 3 e 4

02 notti

Ella Gap

( Standard )

www.oakrayellagap.com/
MahiyanganaGiorni 4 e 5

02 notti

Adaviya Hotel (Deluxe)adaviyaresort.com/
PolonnaruwaGiorno 7

01 notte

Sudu Araliya

( Stanadard )

www.hotelsuduaraliya.com/
KandyGiorno 8

01 notte

Hotel Tourmaline

(Deluxe )

www.the-tourmaline-kandy-sri-lanka.en.
ColomboGiorno 9

01 notte

Mandarina

( Stanadard )

www.mandarinacolombo.com/

 

Camere soggette a disponibilità

LA QUOTA COMPRENDE:

-9 ( NOVE ) notti in camera doppia in mezza pensione ( prima colazione e cena )
-tutti i trasferimenti
-guida / autista parlante italiano per tutta la durata del tour
-tutti gli ingressi ai siti, monumenti citati nel programma
-omaggio di arrivederci
-acqua minerale a bordo mezzo

LA QUOTA NON COMPRENDE

-Il volo dall’Italia
-il visto d’ingresso in Sri Lanka ottenibile con procedura on line
-i pasti non menzionati e le bevande ai pasti
-il facchinaggio e le mance al personale locale
-early check in e late check out
-tutto quanto non indicato alla voce: “ La quota comprende

 

Per richiedermi informazioni, preventivi, dettagli su questo o su altri viaggi potete scrivermi utilizzando la form sottostante o contattarmi via mail, telefono o skype.

Posta elettronica: giancarlo.pagliero@libero.it
Telefono: 345 6705489 (da lunedì a venerdì dalle 09:00 alle 20:00 – Sabato su appuntamento telefonico)
Skype: giancarlop