Un tour in Bulgaria, un Paese interessantissimo e meno noto al turismo di massa, attraverso gli spettacolari colori e profumi  nel mese della fioritura delle rose. Da Sofia a Veliko Turnovo, capitale del secondo regno bulgaro. Vista di Plovdiv,  la capitale culturale della Bulgaria, che conserva un patrimonio archeologico straordinario. E poi i Monti Rodopi, conosciuti come le “montagne di Orfeo”, perché qui nacque la leggenda di Orfeo ed Euridice,  una catena montuosa  con  vette tondeggianti dove le tradizioni locali sono tuttora più vive che mail. Escursione in trenino sui Monti Rodopi. Visita al maestoso monastero di Rila, luogo sacro venerato da tutto il Paese. Mezzo privato. Hotel 4 stelle, mezza pensione e due pranzi inclusi, mini corso di cucina, guida in italiano. Viaggio condotto da Giancarlo Pagliero.

 

1°Giorno: ITALIA SOFIA
Partenza dagli aeroporti italiani  per Sofia. All’arrivo disbrigo formalità d’ingresso nel Paese. A seconda dell’orario di arrivo panoramica della citta’ Trasferimento in Hotel cena  e pernottamento

2° Giorno: SOFIA –ARBANASSI-  LEZIONE  di CUCINA –VELIKO TURNOVO
Dopo colazione partenza per il  villaggio di Arbanassi. Il paese è famoso per le sue antiche chiese riccamente decorate e la magnifica architettura.

E’ stata la residenza estiva dei re bulgari.
Qui assisterete alla preparazione dei due piatti più importanti della cucina bulgara: il banitsa e lo yogurt. Il primo (banitsa) è un tipo di pasta filo, un alimento tradizionale, che è uno dei simboli della cucina bulgara e delle sue tradizioni. Il secondo,  lo yogurt, è ampiamente utilizzato dai locali nella cucina quotidiana, ed il  bacillo si produce in Bulgaria. Alcune persone, anche nelle città più grandi, lo fanno in casa da soli. Seguirà pranzo con prodotti tipici.

In seguito visita a  Veliko Turnovo capitale del secondo regno bulgaro con la storica collina di Tsarevets e la sua fortezza, la chiesa Patriarcale, il Palazzo Reale e la torre dell’imperatore Bolduin. E’ una delle più antiche città della Bulgaria,  considerato che i primi segni lasciati dall’uomo in queste terre risalgono a 3000 anni a.C. Panoramica della città e passeggiata lungo l’ antica via dei commerci,  chiamata “Samovodska charshia”.


Sistemazione in hotel, cena e  pernottamento

3° Giorno: VELIKO TARNOVO –ETARA-PLOVDI V -SOFIA
Dopo colazione partenza per Etara, dove si trova un originale museo a cielo aperto che ricrea il modo di vivere del popolo bulgaro nel XIX secolo. Si tratta di una delle più visitate attrazioni turistiche del paese. Sarà possibile osservare gli  artigiani mentre lavorano l’oro, l’argento, il rame, il cuoio  e il legno tra le strade contornate da case dall’architettura unica.
Trasferimento al villaggio di Skobelevo  dove visiteremo il complesso “ Etnografico  di Damasco “, un laboratorio ancora a conduzione familiare dove si distilla la famosa essenza di rose.

I padroni di casa mostreranno come si produce l’olio di rosa bulgara . Avrete inoltre la possibilità di andare a raccogliere il prezioso fiore nei campi privati della distilleria, guidati dal personale specializzato.


Durante la fioritura delle rose la Valle dei Re Traci si presenta come una tavolozza di colori e di profumi. E’ proprio qui che da secoli si produce il famoso olio di rosa, molto utilizzato nella produzione di profumi, cosmetici e di molti altri prodotti tipici della Bulgaria.
Trasferimento a  Plovdiv  che Luciano il greco definì “la più grande e bella città della  Tracia”.

In realtà Plovdiv è  oggi la seconda città in ordine di grandezza e conserva un patrimonio storico e culturale di primaria importanza. Qui vissero Traci, Macedoni, Greci, Romani, Bizantini e Ottomani. Il periodo d’oro della città fu quello del cosiddetto Rinascimento bulgaro. Plovdiv, che un tempo si chiamava Philipopolis, è una delle città più antiche d’Europa.

I popoli che la abitarono furono  molti: i Traci, i Romani, i Goti, gli Slavi e gli Ottomani. Le tracce lasciate da ognuno di questi popoli ha reso Plovidv un vero e proprio museo a cielo aperto.

Si trovano quindi esempi di edifici che ripercorrono quasi l’intera storia d’Europa e passeggiare tra le rovine ed i monumenti è un vero e proprio viaggio nel tempo. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

 

4° Giorno: PLOVDIV-KONSTANDOVO-TRENINO dei RODOPI –DOLNO DRAGLISHTE, BANSKO
Dopo colazione  partenza per Kostandovo dove visiteremo l’unica fabbrica al mondo produce tappeti giganti, fino a 100 metri quadrati   ed ha come clienti celebrità mondiali come la Regina Elisabetta II. Si salirà poi su di un ternino che viaggia su rotaie strettissime (70 cm)  che ci permetterà’ di ammirare lo spettacolo dei Monti Rodopi, il luogo dove nacque la leggenda di Orfeo ed Euridice.


Arrivo al di  Dolno Draglishte  dove una vista mozzafiato sulla campagna circostante fa da cornice al Villaggio.

Si visiterà una casa rurale dove si assisterà a riti tradizionali  del folklore ed a una lezione di cucina a cui seguirà un pranzo tipico con delle simpatiche nonnine testimoni delle tradizioni che durano nel tempo ( non turistico).

Arrivo a Bansko, rinomata e famosa località montana. Sistemazione in hotel cena e pernottamento

5° Giorno: MONASTERO RILA- SOFIA
Dopo colazione partenza per  il monastero di Rila. Fondato nel X secolo da San Giovanni di Rila, è decisamente il luogo spirituale di maggiore importanza per il popolo bulgaro, simbolo e rifugio durante i periodi più bui della storia, oggi meta di pellegrinaggio da tutta la nazione.

Secondo la tradizione ogni uomo o donna di Bulgaria deve recarsi al monastero almeno una volta nella vita ed è realmente palpabile la loro emozione nell’entrare in questo luogo. Il monastero è un vero gioiello, perfettamente conservato ed incastonato in una cornice di montagne che lo rendono ancora più affascinante e suggestivo. La visita include la chiesa interna al monastero ed il museo.

Il monastero di Rila è molto probabilmente la più alta espressione architettonica ed artistica  in tutta la Bulgaria. Durante la visita si potrà vedere la splendida Icona della Vergine Maria, la cucina del monastero, il suo museo che ne racconta la lunghissima ed eroica storia, la Torre di Hrelyu con la sua particolare architettura ed i suoi unici quanto bellissimi affreschi.

Nel museo del Monastero potrete ammirare una ricca collezione di icone, affreschi e libri antichi. Rientro a Sofia e visita della città.
La capitale della Bulgaria ha  una storia di 8500 anni. Visita di Piazza San Nedelya dove si trovano la Chiesa ortodossa di S. Nedelya, la Moschea e la Sinagoga che formano il “ Triangolo della Tolleranza “ a simboleggiare la pace tra le diverse religioni in Bulgaria. Visita di piazza Alessandro I in cui si trovano il Palazzo Reale e il Teatro Nazionale, “Tzar Osvoboditel”.

Proseguiremo per il boulevard, il Parlamento, la Chiesa di “San Sofia “(il nome significa saggezza), da cui deriva il nome della città, l’Università di Sofia e la” Alexander “cattedrale Nevski (il più grande tempio ortodosso della penisola balcanica)

Sistemazione in hotel. Cena di arrivederci in ristorante tipico e pernottamento

6°Giorno: SOFIA – volo di rientro
Dopo colazione tempo libero.. in tempo utile trasferimento in aeroporto e volo di rientro.

 

QUOTA INDIVIDUALE di PARTECIPAZIONE
in camera doppia

MIN 6 PERSONE: 1290 EURO
da 8 a 10 PERSONE: 1110 EURO
SUPPL. SINGOLA: 160 EUR0

 

 Hotel in programma o similari

Sofia – Sofia Palace hotel 4*

Veliko Tarnovo – Grand hotel Yantra 4*

Plovdiv – Hotel Alliance 4*

Bansko – Casa Karina 4*

 

LA QUOTA COMPRENDE:

-Sistemazione in hotel 4 stelle in mezza pensione in camera doppia
-Mezzo privato durante il tour
-Tutti i trasferimenti
-Tour come da programma con ingressi ai siti/chiese e musei
– Trenino Rhodopi Train
– Programma di folklore e pranzo tradizionale al villaggio Draglishte
– Lezione di cucina con pranzo a Veliko Tarnovo
-Assicurazione medico bagaglio

 

LA QUOTA NON COMPRENDE:

-Il volo dall’Italia
-Assicurazione annullamento viaggio
-I pranzi non menzionati e le bevande ai pasti ( l’acqua è sempre  inclusa)
-Extra personali e mance al personale locale ( guida e autista )

 

    

Per richiedermi informazioni, preventivi, dettagli su questo o su altri viaggi potete scrivermi utilizzando la form sottostante o contattarmi via mail, telefono o skype.

Posta elettronica: giancarlo.pagliero@libero.it
Telefono: 345 6705489 (da lunedì a venerdì dalle 09:00 alle 20:00 – Sabato su appuntamento telefonico)
Skype: giancarlop