Un Paese unico, tutto da scoprire, in cui la magia di stupendi e antichi monasteri si fonde con spettacoli naturali e panorami mozzafiato. Il percorso tocca i luoghi imperdibili del Paese ed alcune località minori per avere la possibilità di ammirare lo spettacolare panorama, di venire a contatto con le popolazioni locali e di ammirare stupa e pagode minori, ma di grande importanza storica.  Hotel 4 stelle  in mezza pensione. Guida in italiano per tutto il tour. Viaggio condotto da Giancarlo Pagliero, orientalista.

1° Giorno: ARRIVO a YANGON
Arrivo all’aeroporto internazionale di Yangon, disbrigo formalità d’ingresso, incontro con la vs guida e trasferimento in hotel. Pranzo libero. Cena in ristorante. Pernottamento in hotel.

2° Giorno:  YANGON
Prima colazione. In seguito visita della città: la pagoda Sule, il Palazzo del Municipio, l’Alta Corte ed il monumento all’ Indipendenza. In seguito visita la famoso mercato di Bogyoke ( detto anche Scott Market) e ad uno degli edifici religiosi più noti del Paese: la pagoda di Shwedagon, per assistere al tramonto del sole. Pranzo libero.Al termine delle visite rientro in hotel per la cena e il pernottamento.

 

Note: il mercato di Bogyoke è chiuso di lunedì.

3° Giorno: YANGON –MANDALAY ( in volo ) – AMARAPURAMANDALAY
Al mattino presto trasferimento in aeroporto e volo per Mandaly.Mandalay è la capitale culturale della Birmania. Visita alla pagoda Mahamuni Pogada,  che ospita una statua del Buddha alta 13 m. Proseguimento con la visita della pagoda   Kuthodaw Pagoda e del monastero Shwenandaw, un edificio in tek che faceva parte del palazzo reale. Pranzo libero. In seguito partenza per Amarapura, la città degli immortali. Visita del monastero Mahagandayo, dove vivono oltre 1000 monaci. Rientro a Mandalay. Cena on ristorante e pernottamento.

4° Giorno: MANDALAY-MINGUN-SAGAIN-MANDALAY
Prima colaziopn e e partenza per Mingun. Breve tragitto in barca per visitare la pagoda di Mingun. Visita alla campana in bronzo di Mingun, dal peso di 90 tonnellate e del monastero.  In seguito partenza per  Sagain. Lungo il percorso potrete osservare centinaia di stupa, icona della città. Sagain è uno dei più importanti centri religiosi del Paese. Qui risiedono oltre 3000 monaci e si trivano  oltre 100 centri per la meditazione. Visita alla pagoda Swan OoPon Nya Shin e al U Min ThoneSae. Visita al mercato locale di Sagain, un caratteristico mercato visitato da pochissimi turisti stranieri. Qui gli artigiani locali producono ceramiche e battano lastre d’argento, dalle quali ricavano monili o molto più spesso oggetti devozionali.

In seguito visita del famoso ponte U Bein Bridge,il più lungo ponte di tec al momdo, costruito oltre 200 anni fa. Il ponte è diventato uno di simboli della Birmania ed è spesso affollato di turisti e locali. Rientro a Mandaly. Pranzo libero in corso di visite. Cena in ristorante. Pernottamento

5° Giorno: MANDALY- BAGAN ( in barca)
Prima colazione. Trasferimento all’imbarcadero e partenza in barca per Bagan. Il viaggio dura circa 6,30 e si snoda attraverso un bellissimo paesaggio fluviale costellato da pagode e villaggi. All’arrivo trasferimento il hotel. Pranzo libero ( conviene acquistare qualcosa per il pranzo in precedenza. Sulla barca sono disponibili tè e caffè a pagamento). Cena in ristorante e pernottamento in hotel.

 

6° Giorno: BAGAN
Prima colazione e intera giornata di visite. Situata sulla sponda del fiume Ayeyarwady (Irrawaddy), è il luogo dove si trova la più alta concentrazione di templi buddhisti al mondo. Visita del mercato di Nyaung Oo, dove potrete acquistare tessuti locale e souvenir di una certa qualità. In seguito, visita della grande piana dei templi. Visita del tempio Shwe Zi Gone, completato nel 1084, il prototipo dell’architettura degli stupa del Myanmar. Visita del tempio Wet Kyi Inn Gubyaukgyi, considerate il più grande della piana ed interamente costruito in mattoni. Le visite proseguono con il tempio Htilominlo, costruito nel 1211. Pranzo libero In seguito visita ad un laboratorio artigianale di lacche. In seguito, visita al tempio Manuha e al tempio Ananda, risalente al 1090, il capolavoro assoluto della piana, con le sue quattro grandi statue raffiguranti il Buddha. Al termine delle visite rientro in hotel. Cena in ristorante e pernottamento.

 

7° Giorno: BAGAN –MONTE POPA – BAGAN
Prima colazione quindi visita del mercato del mattino per meglio comprendere gli usi e i costumi locali. Quindi partenza per il Monte Popa. A 50 Km a sud-est di Bagan si trova Monte Popa, una cima solitaria alta 1520 metri s.l.m., ora divenuto parco nazionale, che conserva e protegge una foresta in legno di sandalo. Accanto si erge uno spuntone roccioso di 740 m ancora detto Taungkalat, la Dimora degli Spiriti. Antico vulcano spento, questa “montagna sacra” per il popolo birmano è considerata la leggendaria dimora dei “Nat”, spiriti a cui i birmani sono molto devoti, ed è un luogo di pellegrinaggio dalla notte dei tempi. Il paesaggio lungo la strada è caratterizzato da piantagioni di palma “dum”, una particolare palma da zucchero, e da numerosi piccoli villaggi. All’arrivo alla base del Monte Popa si percorre una lunga scalinata che conduce al Monastero. Pranzo libero. Rientro a Bagan e visita lungo il percorso di alcuni caratteristici villaggi. Tempo libero per passeggiate o relax. Cena in ristorante e pernottamento in hotel.

 

8° Giorno: BAGAN- HEHO- LAGO INLE
colazione.Trasferimento in aeroporto e volo per Heho. All’arrivo visita del monastero di Kan Tau, completamente costruito in legno di tek che contiene una vasta collezione di statue di Buddha. In seguito, proseguimento per Nyaung Shwe, la porta del Lago Inle. Sosta al monastero di Shwe Yan Pyay.  Arrivo al resort e sistemazione. e persone vivono nelle case costruite sulle palafitte, circondate da giardini galleggianti. Gli abitanti si chiamano “Intha” che tradotto significa bambini del lago. Una delle cose tipiche del lago sono i pescatori che remano con le gambe per poter avere le mani libere. Questa tecnica viene usata solo qui. Pranzo libero. In seguito, visita della pagoda Phaung Daw Oo, la pagoda più famosa del lago, che ospita 5 figure del Buddha che durante il festival annuale di Phaung Daw U vengono trasportate da paese in paese sulla barca imperiale. Sosta presso una bottega artigianale dove si fabbricano a mano i famosi sigari birmani. Sistemazione in hotel . Cena e pernottamento

 

9° Giorno: LAGO INLE-INDEIN
Prima colazione. Partenza in barca privata per effettuare un’escursione sul lago Inle, una delle località più belle della Birmania. I contadini coltivano frutta e verdure su specie di terrapieni sulle acque del lago si ritrovano per vendere la propria merce. In seguito, proseguimento fra piccoli canali fino alla popolazione dei Paduang, le cui donne sono note per il loro lungo collo, detto a giraffa, deformato dagli anelli. Pranzo libero. Rientro in hotel e tempo a disposizione per il relax. Cena e pernottamento.

Note: in queste due giornate le visite potrebbero essere invertite senza che nulla cambi la modalità del programma

 

10° Giorno: HEHO – YANGON
Prima colazione, trasferimento presso l’aeroporto di Heho e imbarco sul volo per Yangon. Arrivo e trasferimento in hotel. Completamento delle visite.  Cena e pernottamento

11° Giorno: YANGON –volo di rientro
In tempo utile trasferimento in aeroporto e volo di rientro

 

I vostri hotel 4 stelle o similari

Yangon  – Rose Garden Hotel ( Superior )www.theroseyangon.com o similare

Bagan    – Amazing Bagan Resort ( Deluxe )www.bagangolfresort.net o similare

Mandalay- Mandalay Hill Resort ( Superior )www.accorhotels.com  o similare

Inle lake – Novotel Inle lake Myat Min Hotel ( Deluxe Suite lake View)  oppure

Pristine Lotus Resort ( Floating Cottage )www.pristinelotus.com

 

QUOTA INDIVIDUALE di PARTECIPAZIONE
IN CAMERA DOPPIA

BASE 6 PERSONE: 2050 Euro

SUPPL. SINGOLA: 625 Euro

 

LA QUOTA COMPRENDE

sistemazione in hot 4 stelle in camera doppia con prima colazione
-tutti i trasferimenti aeroporto / hotel/ aeroporto
-Guida parlante italiano per tutto il tour
-tour come da programma
-le cene in ristoranti locali
-voli interni  (Yangon – Mandalay, Bagan – Heho, Heho –- Yangon)
-tutti gli ingressi ai siti / monumenti
-barca privata suo lago Inle
-barca da Mandalay a Bagan

LA QUOTA NON COMPRENDE

volo dall’Italia
-visto on line 50 USD
-i pranzi

 

Per richiedermi informazioni, preventivi, dettagli su questo o su altri viaggi potete scrivermi utilizzando la form sottostante o contattarmi via mail, telefono o skype.

Posta elettronica: giancarlo.pagliero@libero.it
Telefono: 345 6705489 (da lunedì a venerdì dalle 09:00 alle 20:00 – Sabato su appuntamento telefonico)
Skype: giancarlop