Un viaggio  emozionate nel Caucaso.  Visita a due Paesi spettacolari, la Georgia, nota per le sue bellissime e antichissime chiese, i monasteri secolari e la natura incontaminata , e l’Azerbaijan, Paese senz’altro meno conosciuto al turismo di massa e che tuttavia vi regalerà forti emozioni.  Baku, la sua vivacissima capitale dell’Azerbaijan, possiede un centro storico ottocentesco liberty(patrimonio dell’UNESCO)  ed è allo stesso tempo una città modernissima con una vita culturale molto intensa.  I parchi nazionali, sono caratterizzati da una ricca varietà di flora e di fauna. In Azerbaijian sono presenti innumerevoli laghi, fiumi, cascate e paesaggi forestali straordinari. Oltre ad un superlativo patimonio storico. Un viaggio che non finirà di stupirvi.

 

1° Giorno: BAKU
Arrivo all’ aeroporto di Bakù, incontro con ns agente  e trasferimento hotel.

2° Giorno: BAKU
Prima colazione in hotel. In seguito ci spsosteremo nel parco situato sulla collina ad ovest della città e dal quale si gode un bel panorama sulla baia di Baku. Visita al centro storico della città di Bakù: la  Città Vecchia,  Iceri Sceher con la Torre della Fanciulla , il Palazzo degli Scirvansciakh, dichiarato nel 2000 Patrimonio dell’Unesco. Visita del Caravansaraglio e delle Mura della Fortezza. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio visita dei luoghi di maggior interesse nella Penisola di Absceron: il tempio zoroastriano Ateshgah, il Castello di Mardakan, la Moschea di Mir Movsum Aga a Sciuvalan e il complesso museale Gala. Cena in ristorante locale. Sosta a Yanar Dag la ‘’montagna di fuoco’’ per osservare la collina di fuoco. Si tratta di  una piccola altura della Penisola di Absheron in Azerbaigian, circa 25 km a nord est della capitale Baku, famosa per un fuoco che arde incessantemente dagli anni cinquanta lungo il fianco della collina. Le fiamme possono raggiungere i 3 metri di altezza e sono dovute al gas naturale che fuoriesce costantemente dal sottile strato di arenaria porosa sottostante. La sua spettacolarità, in particolare nelle ore notturne, e la sua vicinanza alla capitale hanno fatto sì che diventasse un’attrazione turistica. Pernottamento in albergo.

3° Giono: BAKU
Prima colazione. Visita alla Riserva Statale di Gobustan, situata circa 60 chilometri a sud di Baku, dichiarata nel 2007 Patrimonio dell’Umanità per preservare le antiche sculture rupestri (databili tra 5000 e 20000 anni fa),testimonianza delle condizioni di vita preistorica nel Caucaso. Visita della Moschea di Bibi Heybat  della Chiesa russa ortodossa e la Moschea di Heydar.Visita al museo dei Tappeti. Pranzo in ristorante locale. Cena in ristorante. Pernottamento in albergo.

4° Giorno: BAKU – SCEKI
Prima colazione. Partenza per Sceki (300 chilometri da Baku). Lungo il tragitto sosta al mausoleo di Diri Baba e visita alla Moschea del Giuma (Moschea del Venerdi) del X secolo a della  città di Sciamakhà.Pranzo in ristorante locale. Proseguimento per Sceki. All’arrivo visita al Palazzo Khansarai che conserva mirabili affreschi e al Caravansaraglio.Cena in ristorante locale. Pernottamento.

5° Giorno: SCEKI- LAGODEKHI- TBILISI
Prima colazione. Partenza per   Lagodekhi, verso il confine della Georgia.Pranzo in ristorante locale. Lungo il percorso visita di Bodba e di  Signakhi . Arrico a Tbilisi. Cena in ristorante locale. Pernottamento in hotel.

6° Giorno: TBILISI
Prima colazione e visita di  Tbilisi.  Prima sosta a  Zminda Sameba, la Cattedrale più imponenate del Caucaso. Quindi visita del Tempio Metekhi situato su una scogliera, lungo la riva del fiume  Cura.Panoramica di Tbilisi. Pranzo in ristorante locale. Visita ai Bagni di Zolfo e salita in funivia fino alla fortezza medievale Narinkala. Camminara lungo la strada pedonale Shardeni, dove ci sono accoglienti ristoranti e caffè. Alla fine della giornata visita della Piazza della Libertà e il corso Rustaveli.Cena in ristorante locale. Pernottamento in hotel.

7° Giorno: TBILISI -ANANURI -KAZBEK -TBILISI
Prima colazione. Partenza e verso la  regione montuosa di Kazbeghi. Il percorso passa lungo la strada militare georgiana tra Georgia e Russia. Sosta alla fortezza di Anauri(XII secolo),da dove si apre la magnifica vista del bacino di Gingali con acqua turchese.Pranzo in ristorante locale. In seguito proseguomento per il  villaggio di Kazbeghi, uno dei luoghi più importanti della regione. Visita della Chiesa della Trinità sul versante meridionale della montagna di Kazbek. La chiesa si trova a un’altitudine 2200 metri sul livello del mare. Insieme alla montagna innevata di Mkinvartsveli (5047 metri) è il simbolo della regione. Cena in ristorante locale. Pernottamento in albergo a Tbilisi.

8° Giorno: TBILISI – GORI – UPLISZIKHE – BORJOMI
Prima colazione in albergo. Partenza per Gori. All’arrivo visita del museo di Iosif  Stalin. Pranzo in ristorante locale. In seguito partenza per Upliszikha,  antica città delle caverne, una delle prime città sul territorio della Georgia. Arrivo Borjomi, una piccola città famosa per le sue acqua minerali. Cena e pernottamento in hotel.

9° Giorno: BORJOMI – MTSKHETA -CHATEAU MUKHRANI – TBILISI
Prima colazione e proseguimento per la  visita  di Mtskheta. Pranzo in ristorante locale. La città di Mtskheta è conosciuta come la capitale religiosa della Georgia. Una delle cattedrale più importanti di trova in questa città. La chiesa do Svetitskhoveli, riconosciuta patrimonio dell’Unesco è considerata  la chiave dell’ architettura Georgiana.

 

Dopo la visita proseguomento per Givari, monastero e tempio del VII secolo, situato  in cima ad una montagna,  vicino a Mtskheta. Visita di  Chateau-Mukhrani.Cena in ristorante locale. Pernottamento in hotel a Tbilisi.

10° Giorno: TBILISI
Prima colazione. In tempo utile trasferimento in aeroporto e volo di rientro in Italia

 

QUOTA INDIVIDUALE di PARTECIPAZIONE
base 2 persone in camera doppia

hotel 3 stelle: 1360 euro
suppl. singola: 152 euro

hotel 4 stelle: 1450 euro
suppl singola: 305 euro

I vostri hotel o similari

Baku: 3*-Empire Hotel/ Diplomat/  4*-Holiday Inn/Sapphire City/ o alternativo

Tbilisi: 3*- GTM Plaza; 4*- Astoria Tbilisi

Sceki: Sheki Saray 4*

LA QUOTA COMPRENDE:

– Sistemazione in albergo secondo l’opzione selezionata 3 o 4 stelle
-Pensione completa
-Tutti i tarsferimenti
-Tour come da programma
-Guida parlante italiano
-Autovettura privata con autista
-Tutti gli ingresi ai siti e musei
-Acqua minerale a bordo mezzo
-Tutte le tasse locali

 

LA QUOTA NON COMPRENDE

-Il volo dall’Italia
-Assicurazione medica
-le bavande ai pasti
-il visto d’ingresso in Azerbaijan ( E Visa in line, costo 23 USD da ricomfermare)

Documenti richiesti per ottenimento del visto on line per l’Azerbaijan:
-passaporto con validità minima di sei mesi e due pagine consecutive completamente libere;
-scansione a colori e in alta risoluzione della pagina principale del passaporto a colori in alta risoluzione.

Nota: i cittadini italiani non hanno bisogno di un visto per soggiornare in Georgia fino a un massimo di 90 giorni in qualità di turisti.

DATE DI PARTENZA 2018

  • 06  Aprile
  • 04  Maggio
  • 18  Maggio
  • 01  Giugno
  • 16  Giugno
  • 24  Agosto

 

Per richiedermi informazioni, preventivi, dettagli su questo o su altri viaggi potete scrivermi utilizzando la form sottostante o contattarmi via mail, telefono o skype.

Posta elettronica: giancarlo.pagliero@libero.it
Telefono: 345 6705489 (da lunedì a venerdì dalle 09:00 alle 20:00 – Sabato su appuntamento telefonico)
Skype: giancarlop