Un percorso che approfondisce le bellezze storiche e archeologiche di questo splendido Paese senza trascurare la parte etnografica del Paese, privilegiando il contatto con la popolazione e con l’autentica cultura locale. Il percorso s’incentra in maniera particolare sull’aspetto spirituale e sul contatto autentico con la gente. Incontro con una famiglia locale per meglio comprendere usi e costumi del Paese. Lezione di cucina e di ceramica al tornio. Lezione di yoga e visita di una scuola per entrare nel vivo della realtà del Nepal senza limitarci ad osservare e a passarci attraverso. Hotel 4 stelle. Mezza pensione ( prima colazione e cena ), tranne la seconda cena a Kathmandu. Mezzo privato con autista. Guida esperta parlante italiano per tutta la durata del tour. Viaggio condotto da Giancarlo Pagliero, orientalista.

La partenza dall’Italia dovrà avvenire ilo giorno 1 Maggio. Il tour parte da Kathamandu il giorno 2 Maggio.

1° Giorno: ARRIVO a KATHMANDU
Arrivo all’aeroporto di Kathmandu. Disbrigo formalità d’ingresso nel Paese  ( visto d’ingresso a terra ), incontro con va guida locale e trasferimento in hotel.  ( camera a disposizione dalle ore 14:00). Pranzo libero. Nel pomeriggio prime visite della città a piedi. Partiremo dal famoso mercato delle spezie di Asole che offre un autentico spaccato di vita nepalese. Passeremo fra gli stretti vicoli della città vecchia ed effettueremo un’escursione in rishow alla scoperta dei quartieri antichi e brulicanti di vita. Rientro in hotel per la cena e il pernottamento.

 

2° Giorno: KATHMANDU           
Prima colazione e partenza per la visita per della straordinaria piazza Durbar con i suoi antichissimi templi e palazzi, il cuore culturale del Paese. Questo è il luogo dove vengono incoronati i regnanti del Nepal . Visita del tempio Taleju, della gigantesca figura di  Kalbhairav (il dio della distruzione), il palazzo di Basantapure il tempio della dea vivente Kumari. Pranzo libero.

In seguito visita al santuario buddhista di Swoyambhunath, del 5° secolo d.C., noto anche come il Tempio delle Scimmie per via dei numerosi animali di questa specie che si assiepano in questo sito sacro. Il tempio, sorge su una piccola collina raggiungibile attraverso una lunga scalinata ed è rappresentato da un enorme monumento raffigurante gli occhi del Buddha, che volge il sguardo vigile sulla città sottostante.

 

 Pranzo libero. Nel pomeriggio visita alla piazza Durbar di Patan, situata nel centro della cittadina di Patan, chiamata anche Lalitpur, esempio perfetto dell’architettura Newari. Visita dei cortili reali di Mul Chowk, Sundari Chowk e Keshav Narayan Chowk. Il Mul Chowk, che è anche il più antico, si trova esattamente la centro della piazza. Nella parte ovest si trovano anche  molti temple costruiti in stili diversi: il tempio di Krishna, il tempio di Bhimsen ed il tempio d’Oro.

In seguito visita di Pashupatinath sulle rive del fiume Bagmati, dove bruciano le pire della cremazione,  il  principale santuario nepalese dedicato al dio Shiva. Il tempio, dove le cerimonie religiose si susseguono senza sosta, e’ dimora abituale dei Sadhu, i santoni indhu che dedicano la loro esistenza alla meditazione.  Il tempi è stato costruito 400 anni prima di Cristo.   Assisteremo alla cerimonia detta Aaarti, sul lato est del tempio, un rito induista antichissimo che si celebra con una preghiera collettiva guidata dai bramini
Rientro in hotel. Cena libera. Pernottamento

 

3° Giorno: KATHMANDU – BHAKTAPUR ( 20 km. ca 30 min)
Prima colazione e partenza per la visita del famoso stupa di Boudhanath, che  domina la città. Con i suoi 36 metri ed è uno dei più grandi al mondo. L’influsso di un gran numero di rifugiati dal Tibet ha comportato la costruzione di oltre cinquanta monasteri tibetani intorno al Boudhanath. Dal 1979 il Boudhanath è stato riconosciuto dall’UNESCO come patrimonio dell’umanità. Assieme allo stupa Swayambhunath, è uno dei più visitati siti turisticidell’area di Kathmandu.

La stupa è sull’antica rotta commerciale che dal Tibet entra nella valle di Kathmandu dal villaggio di Sankhu nell’angolo nord-est e passa per lo stupa Boudnath per giungere all’antico e più piccolo di Ca-Bahi (spesso chiamato ‘piccolo Boudnath’). Poi gira a sud, verso il fiume Bagmati a Patan, evitando così la città principale di Kathmandu (che venne fondata più tardi) I commercianti tibetani hanno riposato e pregato in questo sito per molti secoli. Quando nel 1950 giunsero qui molti profughi dal Tibet, tanti decisero di vivere attorno al Boudhanath.

Si dice che nello stupa siano seppelliti i resti di Kāśyapa Buddha. Il programma prevede una cerimonia privata tenuta dal Lama più anziano che ci permetterà di entrare davvero in contatto con le ritualità buddhista.

 

In seguito prederemo parte ad un mini corso di cucina dove, fra le altre cose, impareremo a cucinare i dumpling, i famosi ravioli. Pranzo incluso.

 

In seguito proseguimento per Bhaktapur e visita della piazza Durbar, conosciuta anche con il nome di Bjadgaon e fondata nell’889 prima di Cristo da re Anand Dev. Il complesso del palazzo si trova nella zona centrale ed è la rappresentazione della prosperità della dinastia Malla.

In seguito visita ad un laboratorio di ceramica. Bhaktapur è la zona in cui si concentra il più alto numero di vasai e piccoli artigiani. Prenderemo parte ad una lezione al tornio. Sarà un bella esperienza sensoriale e personale, al di là del risultato artistico ottenuto.

Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

4° Giorno: BHAKTAPUR

Prima colazione, In seguito visita ad una scuola locale per meglio comprendere e vedere dal vivo il funzionamento del sistema scolastico nepalese, ancora piuttosto carente.

 

In seguto visita al Changu Narayan. L’antico e straordinario tempio hindu si trova alla sommità di una collina. Fondato nel 325, è uno degli esempi architettonici più important del Paese. Distrutto dal fuoco, il tempio venne costruito nel 1702 sul modello di quello originale.

Pranzo libero.

Nel pomeriggio visita a Panuati, un villaggio alle porte della Valle di Khatmandu dove di respira ancora un’atmosfera medievale, a contatto con una natura generosa e gente semplice. Il villaggio è una galleria e cielo aperto, tante sono le statue, le divinItà, i portali e le finestre finemente scolpite create degli artigiani locali.

Al termine rientro a Bhaktapur. Cena e pernottamento.

 

5° Giorno: BHAKTAPUR – BANDIPUR (160 km– ca 5 ore)         

Prima colazione e partenza per Bandipur. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita al villaggio di Bandipur. Situato ad un’altezza di 1010 m, la località è nota per le sue splendide case che seguono l’architettura Newari. Cena e pernottamento in hotel.

 

6° Giorno: BANDIPUR – POKHARA ( 75 km, ca 2:30 )
Prima colazione e partenza per Pokhara. All’arrivo sistemazione in hotel. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita alle cascate Devi, alle grotte di Gupteshwor e al Centro dei rifugiati tibetani. Escusione in barca sul lago Phewa e visita del tempio Barahi.

Rientro in hotel per la cena e il pernottamento.

 

7° Giorno: POKHARA
All’alba partenza  Sarangkot (1592m) per assistere al sorgere del sole sulle montagne dell’Himalaya ( soggetto a condizioni atmosferiche ). In seguito, lungo la via del ritorno, visita al tempio Bindhyabasini , dove potrete vedere I fedeli che vengono a pregare al mattino.

 

Rientro in hotel. Lezione di yoga di ca 1 ora con insegnante qualificato. La lezione sarà incentrata soprattutto sulla respirazione e facili posizioni ed è adatta a tutti. E’ soprattutto un momento di meditazione e di stretching del corpo fisico.
Prima colazione e tempo per un breve riposo.

In seguito visita ad una famiglia locale. Pranzo in  famiglia. In seguito visita al grande stupa della Pace, dal quale si potrà ammirare un panorama spettacolare sul lago e sulla città.

Cena e pernottamento in hotel.

 8° Giorno:  POKHARA – KATHMANDU (200 km, ca 6 ore )
Prima colzione e partenza per il viaggio di rientro a Kathmandu. Soste lungo il percorso. Pranzo libero. Arrivo e sistemazione in hotel. In serata cena di arrivederci con spettacolo cultural di danze nepalesi.
Pernottamento.

 

9° Giorno: KATHMANDU
Prima colazione ( se il volo dovesse partire la mattina presto verrà fornita box dall’hotel) e trasferimento in aeroporto per il volo di rientro.

 

 

QUOTA INDIVIDUALE di PARTECIPAZIONE
IN CAMERA DOPPIA
BASE 6 PERSONE:
 1540 Euro
BASE 8 PERSONE:  1380 Euro

 

SUPPL SINGOLA: 370 Euro

LA QUOTA COMPRENDE

 -Tutti i trasferimenti Aeroporto / hotel/ Aeroporto com mezzo private.
– 2 notti a Kathamandu con 1 cena inclusa – 01 nights accommodation in Kathmandu on half board basis (With Nepali Dinner).

– 2 notti a Bhaktapur con prima colazione e cena

– 1 notte a Bandipur con prima colazione e cena

– 2 notti a  Pokhara con prima colazione e cena

– Lezione di cucina con pranzo incluso..

– Lezione di yoga ( 1 ora )

-Guida in italiano per tutto il percorso.

– Cena a Kathandu con spettacolo culturale.
-Escursione in rishow

– Tutte le tasse governative
-Viaggio condotto da Giancarlo Pagliero, orientalista

 

 LA QUOTA NON COMPRENDE:

– Il volo dall’Italia
-Visto d’ingresso in Napal in aeroporto a Kathamndu ( 30 USD ) portare 2 fototessere
– Assicurazione medico bagaglio
-Extra personali in genere
-Mance al perdonale locale ( 50 euro per persona )
-Spese da affrontare in caso di calamità naturali, ecc

 

Per richiedermi informazioni, preventivi, dettagli su questo o su altri viaggi potete scrivermi utilizzando la form sottostante o contattarmi via mail, telefono o skype.

Posta elettronica: giancarlo.pagliero@libero.it
Telefono: 345 6705489 (da lunedì a venerdì dalle 09:00 alle 20:00 – Sabato su appuntamento telefonico)
Skype: giancarlop