Un tuffo in Armenia per scoprire la capitale, Yerevan e alcuni fra i monasteri più belli ed importanti del Paese, come quello di Garni, di Geghard e quello di Etchmiadzin, unitamente alla cattedrale di Zvartnots. Guida in italiano. Hotel 4 stelle. 4 giorni / 3 notti.

1 ° GIORNO: martedì: PARTENZA dall’ ITALIA-  Arrivo a YEREVAN
Arrivo all’aeroporto Zvartnots di Yerevan. Incontro con la guida locale e trasferimento in hotel Pernottamento.

 

2° GIORNO, mercoledì: YEREVAN-SEVAN-DILIJAN -YEREVAN
Colazione. Partenza alla volta del lago Sevan. Qui avrete l’opportunità di visitare il monastero Sevanavank.

Visita a Dilijan. Passaggiata in città lungo la via  Sharamberyan, considerata simbolo della vecchia Diligian. Visita al monastero Haghartsin. Rientro a Yerevan. Pranzo e cena  liberi. Pernottamento in hotel.

 

3° GIORNO, giovedì: YEREVAN-city tour
Prima colazione  e partenza per le visite della città: la piazza della Repubblica, il monumento alla Madre Armenia, il Parlamento ed il Palazzo presidenziale ( in esterna ), il teatro dell’Opera ed il complesso dello sport e della musica. Visita al Museo del Genocidio, dedicato alle vittime del genocidio armeno del 1915.

Visita del Matenadaran.  Matenadaran si in cima a un imponente viale che porta, come la stessa biblioteca, il nome di Mesrop Mashtots, celeberrimo inventore dell’alfabeto armeno. Per via del suo patrimonio, che conta più di 17.000 manoscritti e circa 100.000 documenti di archivio, medievali e moderni, si tratta «di uno dei luoghi essenziali per l’elaborazione e la trasmissione della memoria nazionale in Armenia. Matenadaran, in armeno classico, è un termine polivalente, in quanto significa «biblioteca» ma qualifica anche un luogo che funge pure da scriptorium e dove, pertanto, veniva organizzata ed eseguita l’opera di trascrizione dei codici; in quanto tale, diversi monasteri armeni erano dotati di un loro matenadaran, alcuni dei quali esistono ancora. Visita al complesso Cascade ( la Cascata ),  una scalinata monumentale realizzata in pietra calcarea .La completa costruzione dell’opera, progettata dagli architetti Jim Torosyan, Aslan Mkhitaryan, Sargis Gurzadyan e Alexander Tamanyan, è stata composta da due fasi; la prima fase è iniziata nel 1976 ed è stata portata avanti fino 1991, mentre la seconda è iniziata nel 2002 e ha visto la conclusione del monumento nel 2009.

All’interno della struttura, al di sotto delle scalinate esterne, sono ubicate sette scale mobili che risalgono per tutta la lunghezza del complesso. Tali scale collegano tra loro diverse sale espositive, che nel loro insieme costituiscono il museo d’arte moderna di Cafesjian. Durante la primavera, l’estate e l’inizio dell’autunno, la Cascata ospita concerti di musica classica e musica jazz, i cui astanti, solitamente, siedono sui gradini dell’opera, potendo anche godere di diversi locali e ristoranti situati su entrambi i lati della scalinata. Pranzo e cena liberi,Rientro in albergo e pernottamento.

 

4° GIORNO, venerdì : YEREVAN- GARNI-GEGHARD -YEREVAN
Colazione. Partenza per Garni e visita al centro di cultura ellenistica e romana ed antica residenza dei reali armeni della Dinastia Arshakuni; si visiteranno il Tempio dedicato al Dio Sole, i resti della muraglia e delle terme romane

In seguito, in vetture  4×4  escursione nella gola di Garni per vedere la famosa “sinfonia delle pietre”

Proseguimento per il Monastero di Geghard chiamato con il nome della lancia che trafisse il corpo di Cristo, ubicato in un profondo canyon molto spettacolare. Per metà costruito dentro la roccia, risale, secondo la tradizione, al quarto secolo

. In seguito visita a una casa locale per il pranzo dove potete avere l’opportunità di prendere parte alla preparazione del pane armeno, detto  LavashRientro a Yerevan. Cena libera.Pernottamento in hotel

5° GIORNO,sabato: YEREVAN- ECHMIATSIN -ZVARTNOTS- YEREVAN- volo di rientro  

Colazione. Partenza per Echmiadzin. Visita all’antica chiesa  di Santa Hripsime, risalente al VII secolo,  conosciuta per la sua raffinata architettura nello stile classico armeno. Visita della Cattedrale di Echmiadzin, un posto davvero spirituale che mostra la particolarità della Chiesa Armena. Visita alle rovine della Cattedrale di Zvartnots (sorse nel VII secolo). Rientro a Yerevan. Visita al famoso mercato a cielo aperto “Vernissage”. Pernottamento a Yerevan.

 

 

QUOTA INDIVIDUALE di PARTECIPAZIONE

IN CAMERA DOPPIA

 MIMIMO 2 PERSONE: 490 EURO

 

SUPPL. SINGOLA:  90 EURO           

 

LA QUOTA COMPRENDE:

-3 notti in hotel a Yerevan con prima colazione
-pasti indicati nel pogramma
-circuito come da programma
-guida in italiano
-tutti gli ingressi
LA QUOTA NON COMPRENDE:

-volo dall’Italia
-assicurazione medica
-mance al personale locale

Da Gennaio 2020 RAYAN AIR ha istituito un volo su /da Yeravan in partenza da Roma Ciampino il martedì

Per richiedermi informazioni, preventivi, dettagli su questo o su altri viaggi potete scrivermi utilizzando la form sottostante o contattarmi via mail, telefono o skype.

Posta elettronica: giancarlo.pagliero@libero.it
Telefono: 345 6705489 (da lunedì a venerdì dalle 09:00 alle 20:00 – Sabato su appuntamento telefonico)
Skype: giancarlop